Pagina facebook del Comune, Bianchi: “Risponderemo in Consiglio“

Il primo cittadino non replica agli attacchi della Lega, i Cinquestelle lo appoggiano: “Minoranza immatura“

varie

«Risponderemo in consiglio comunale». Enrico Bianchi interviene – ma senza replicare ufficialmente – a stretto giro di posta in seguito alle polemiche provenienti da destra, dopo che ieri, domenica 11 ottobre la lista #Luinesi in un comunicato stampa ha fra le altre questioni sollevato perplessità sulla nascita del profilo Facebook ufficiale del Comune di Luino.

Il tema riguarda una serie di domande che Casali stesso ha posto all’attenzione dell’opinione pubblica in relazione alla natura e alla gestione della pagina facebook.

Tema che soprattutto sui social appassiona i commentatori, in un clima che somiglia più ad un ultimo colpo di coda di campagna elettorale non ancora del tutto sopita, piuttosto che da inizio legislatura.

La questione dunque è stata formalizzata “già in consiglio comunale“ e in consiglio comunale vedrà, forse, l’epilogo.

Il mood elettorale, si diceva, lo fanno respirare anche gli attivisti del Movimento Cinquestelle che non hanno direttamente partecipato alle elezioni coi colori ufficiali, né sotto le spoglie del movimento Tutta Luino, presentato in una conferenza stampa fiume a inizio estate scorsa ma poi non concretizzatosi sotto i vessilli di una formazione in corsa alle amministrative.

Regista di questo progetto Gianfranco Cipriano, che in una nota bacchetta il gruppo di Casali «inserendosi nel dibattito tra i neo consiglieri di minoranza del gruppo #luinesi e l’amministrazione, dove i primi, elargivano raccomandazioni sul futuro della città».

L’attacco portato dagli “esterni“ pentastellati non è da poco: «Cari consiglieri di minoranza avete perso per mancanza di maturità politica che non si acquisisce con gli anni ma con umiltà, avete perso perché non siete stati in grado di difendere Luino da AlpTransit, difendere l’ospedale, difendere i frontalieri. E ora che fate? Baruffa, la stessa che vi ha fatto perdere, come i bambini che fanno i capricci e che pensano solo al presente».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.