Varese News

Cosa regalare a Natale? Perchè non puntare sui cosmetici?

Natale è senza alcun dubbio la festa più attesa dell’anno. E come ogni anno, tra cene in famiglia, reunion con gli amici e tanto cibo, i grandi protagonisti sono loro, i regali di Natale

regali di Natale

Natale è senza alcun dubbio la festa più attesa dell’anno. E come ogni anno, tra cene in famiglia, reunion con gli amici e tanto cibo, i grandi protagonisti sono loro, i regali di Natale. Certo, azzeccare il regalo perfetto non è cosa semplice, ma per essere sicuri di fare un regalo particolarmente gradito al gentil sesso possiamo sempre fare affidamento al mondo dei cosmetici.

Sfruttati al massimo sia dall’uomo che dalla donna, sono un ottimo spunto per regali utili e sicuramente graditi in ogni sua variante. Si può spaziare dai profumi ai trucchi fino alle creme per ogni genere di necessità. Per una scelta più accurata è bene affidarsi non solo all’istinto ma anche alla conoscenza della persona, perché un cosmetico ha delle caratteristiche che non sempre vanno bene per tutti. I suoi ingredienti, la sua formula e il suo scopo devono essere mirati per il bisogno della persona a cui si andrà a regalare il cosmetico in questione.

Un’idea molto interessante sarebbe regalare la confezione Nivea Coconut Care che contiene sia i latte nutriente corpo che il gel doccia nutriente. D’altronde Nivea è uno dei brand più conosciuti nel mondo dei cosmetici e dei prodotti per il corpo. Le origini del marchio Nivea risalgono al 1911, quando Beiersdorf creò la prima emulsione stabile di tipo acqua in olio: questa preparazione, cui fu dato il nome di “Eucerit” (cera bella), fu utilizzata per creare una crema di bellezza che, al contrario delle altre preparazioni disponibili all’epoca, poteva conservarsi per lunghi periodi.

Alla crema fu dato, in virtù del suo colore candido, il nome di “Nivea”. Infatti in latino vuol dire “nevoso”, da nix- “neve”. L’Eucerit costituisce ancora oggi la base della classica crema contenuta nel barattolo di latta blu. Quando la NIVEA Creme fu lanciata nel 1911, la confezione originaria era gialla e decorata con nastrini verdi in stile Art Nouveau. Fu solo nel 1925, quando si decise di introdurre un design più attuale, che nacque la latta blu. Da allora la latta blu della NIVEA Creme, la sua profumazione unica e la consistenza di velluto sono rimaste in gran parte invariate.

Stesso discorso per la confezione regalo Dove Original con gel doccia e spray antitraspirante. Chi vuole fare colpo può puntare sulla crema Filorga NCEF Reverse. Si tratta di una crema giorno che presenta un programma completo per la rigenerazione cutanea con una concentrazione di NCEF (New Cellular Treatment Factor) pari a quella di un trattamento antiage eseguito in uno studio medico.

La crema è utile a rigenerare la pelle. Filorga è riuscita ad ottenere dei trattamenti ad elevata concentrazione di NCTF, principio attivo che dona a tutta la linea il caratteristico colore rosa. Inoltre la crema dona un’azione totale sulla pelle del viso, visibile su rughe, tonicità, luminosità e idratazione grazie al complesso rivitalizzante NCEF. Inoltre grazie al complesso acido ialuronico + collagene + vitamine A, E e H la crema garantisce un’azione lisciante e rigenerante intensa che rende l’incarnato omogeneo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.