Due chiacchiere al telefono, un gruppo di pensionati aiuta le persone sole

Un gruppo di amici ha deciso di aiutare le persone che vivono lunghe giornate nella solitudine mettendo a disposizione un numero di telefono

telefono

L’idea è nata dopo aver visto un servizio al telegiornale che parlava dell’istituzione di un assessorato alla Solitudine. Il Tg spiegava che nel paese di Villa del Conte, in provincia di Padova, il comune aveva deciso di nominare un assessore per prendersi cura delle persone sole, sopratutto in un momento difficile come quello della pandemia che costringe ad una solitudine ancora più forzata.

Così un gruppo di pensionati di Varese ha deciso di “rubare” l’idea e di organizzarsi per aiutare le persone che vivono lunghe giornate nella solitudine. Nessuna assistenza particolare o la volontà di sostituirsi ai servizi di enti comunali o associazioni, ma la voglia di mettersi a disposizione per fare due chiacchiere con chi ne sente la necessità.

«Non siamo un gruppo politico o una associazione, solo un gruppo di amici che si è messo in gioco e vuole aiutare gli altri», spiega Ernesto Masina, scrittore varesino, conosciuto da molti per le sue pubblicazioni. Al momento quindi, c’è questo numero di telefono al quale le persone possono telefonare per parlare, raccontare la propria giornata, parlare di un libro, dei fatti del giorno, di musica o di tanto altro.

Il numero di telefono è 335.5901742, si potrà mandare un messaggio chiedendo di essere richiamati o lasciare un messaggio in segreteria.

Adelia Brigo
adelia.brigo@varesenews.it

Raccontare il territorio è la nostra missione. Lo facciamo con serietà e attenzione verso i lettori. Aiutaci a far crescere il nostro progetto.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.