“L’aviazione non è solo Alitalia”: flash mob dei lavoratori di Malpensa

L'obiettivo è continuare a tenere accesi i riflettori sulla situazione dei lavoratori dell'aeroporto

flash mob Malpensa

Un gruppo di lavoratori dell’aviazione italiana si è riunito oggi, mercoledì 25 febbraio, a Malpensa, per un flash mob con l’obiettivo di non far calare l’attenzione sui lavoratori dell’aeroporto.

Tra i presenti anche il segretario nazionale trasporto aereo, Mario Clemente, che ha dichiarato: «L’aviazione non è solo Alitalia. Da troppi anni l’attenzione dei media e della politica e unidirezionalmente incentrata su Alitalia; il Covid-19 non è il solo responsabile dello stallo dell’intero comparto. L’aviazione civile e i 3 miliardi di euro ad essa destinati sono una ghiotta occasione per cominciare a fare le cose per bene».

Nei giorni scorsi Sea ha prorogato la cassa integrazione fino ad aprile 2022, fornendo insieme ad essa altri piani di lavoro per salvaguardare i dipendenti degli aeroporti di Malpensa e Linate. Cub Trasporti di Milano Malpensa e Linate, pur approvando il piano formulato da Sea, ha espresso i suoi dubbi a riguardo.

Alitalia

Proprio oggi è uscito il nuovo piano, diviso in tre fasi, come scrive Leonard Barbieri sul “Corriere della Sera”: la vendita diretta, l’affitto e tre bandi di gara.

Alitalia lo scorso anno ha ricevuto 3,7 miliardi di euro dal Decreto Rilancio per il rilancio della compagnia.

 

“Il Governo inserisca il trasporto aereo nel Piano di Ripresa Economica”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.