Dopo decenni arriva l’isola salva pedoni a Bizzozero, ma scatena il dibattito a Varese

Nella giornata di venerdì 12, dopo aver ascoltato le perplessità di alcuni abitanti, sopralluogo del vicesindaco e del presidente della commissione urbanistica

L'isola salva pedoni a Bizzozero

L’attraversamento pedonale in viale Borri, all’angolo di via Conte Verde, è oggetto da decenni di polemiche ed è stato causa di diversi incidenti anche gravi.

In questi giorni, l’amministrazione comunale ha portato a compimento la realizzazione di un passaggio protetto, con quella che viene definita “isola salva pedoni“. Sono al lavoro proprio in questi giorni i tecnici dell’ufficio strade, che stanno realizzando inoltre anche tratti di marciapiedi, mentre sono in arrivo illuminazione e segnaletica orizzontele e verticale.

Tutto bene? Non completamente: diversi abitanti contestano la posizione dell’attraversamento, i metodi per salvare i pedoni, la pericolosità del restringimento di carreggiata che l’isola salva pedoni crea. Tante obiezioni che hanno convinto il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente della commissione urbanistica, Luca Paris, a fare un sopralluogo per verificare i lavori e raccogliere le ultime, eventuali istanze.

L'isola salva pedoni a Bizzozero
Luca Paris e Daniele Zanzi, nel sopralluogo

Presente al sopralluogo anche Bizzozero.net, che ha dedicato un ampio post che spiega la giornata e la situazione dell’attraversamento pedonale.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.