Il sindaco ricorda il “re bosino” Natale Gorini

Il primo cittadino Galimberti ricorda il "re" e poeta bosino. I funerali si svolgeranno lunedì 19 aprile alle 15.30 nella Chiesa Parrocchiale di Sant'Ambrogio

Varese legge Dante

Il sindaco Davide Galimberti ricorda il grande poeta bosino, Natale Gorini, «per la sua semplicità, vicino alla gente e grande interprete della varesinità. Accanito difensore del dialetto come un elemento della cultura popolare da valorizzare. Ai grandi amanti del dialetto Bosino come me, le sue poesie mancheranno molto».

Natale Gorini si è spento all’età di 93 anni, poeta dialettale e indimenticato “re bosino” per vent’anni.

Alla scomparsa di Natale Gorini, ha dedicato un commosso messaggio il giornalista Fausto Bonoldi.

Qui alcune poesie di Natale Gorini

I funerali svolgeranno lunedì 19 aprile alle 15.30 nella Chiesa Parrocchiale di S. Ambrogio. La cerimonia sarà preceduta alle 15.00 dalla recita del Rosario.

Lascia qui la tua partecipazione

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.