Silvestrini: “Il parco di Cascinetta dimenticato”

Il Parco Arcobaleno è stato toccato nel corso del tour nei quartieri avviato dalla candidata di centrosinistra e che sabato ha fatto tappa a Madonna in Campagna al mattino e a Cascinetta al pomeriggio.

Generica 2020

Un parco «insicuro, non curato, senza arredi né giochi». Margherita Silvestrini denuncia le condizioni del parco Arcobaleno, principale spazio verde di Cascinetta, a due passi dalla chiesa e in mezzo alle case del popoloso quartiere di prima periferia.

«Questo era un parco in cui si facevano feste, si faceva la Festa della ciliegia, oggi è un parco di serie B» ha detto la candidata del centrosinistra in un video. Nei confronti di altri parchi l’amministrazione ha messo particolare attenzione, in questo se l’è dimenticata».

Nel parco ci sono alcune altalene rotte, reti protettive arancioni che indicano aree inaccessibili. Silvestrini ha poi fatto notare la scarsa sicurezza del passaggio verso i garage delle case popolari, con rischio di caduta.

Il Parco Arcobaleno è stato toccato nel corso del tour nei quartieri avviato da Silvestrini due settimane fa e che sabato ha fatto tappa a Madonna in Campagna al mattino e a Cascinetta, appunto, al pomeriggio.

La candidata del centrosinistra ha toccato alcuni punti deboli dei due rioni, ma anche punti di ritrovo comunitari e anche strutture di quartiere che risalgono al precedente mandato di centrosinistra (2011-2016) e che sono state rivendicate come intervento positivo sulla città: a Madonna in Campagna ad esempio ha incontrato gli ortisti degli orti urbani e ha fatto tappa alla “casetta dell’acqua” di via Forze Armate, una delle due attivate dal centrosinistra (l’altra è in centro città).

Generica 2020

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.