Varese News

Dosi di droga in auto a Castano Primo, tutto sequestrato

La Polizia Locale di Castano-Nosate le ha trovate durante un controllo stradale: eroina, coca e hashish, in dosi nascoste nell'auto

Castano Primo Turbigo Castanese

Nel pomeriggio di mercoledì 4 agosto, durante un servizio di controllo del territorio una pattuglia della Polizia Locale di Castano Primo e Nosate ha fermato e controllato un autoveicolo sula via Matteotti di Castano, lungo il canale.

Gli agenti hanno notato da subito l’atteggiamento nervoso di uno degli occupanti e hanno approfondivato il controllo arrivando a scovare, abilmente nascosti, alcune dosi di sostanza stupefacente.

Fatte reagire con appositi narcotest, le dosi si sono rivelate cocaina, eroina e hashish, per un totale di poco più di dieci grammi.

Il soggetto – un cittadino italiano, con precedenti per droga – è stato accompagnato presso gli uffici di piazza Mazzini, ove gli venivano contestate le violazioni imposte da Testo unico sugli stupefacenti di cui al DPR 309 del 1990. Cocaina, eroina e hashish sono finiti sotto sequestro e l’uomo è stato segnalato anche alla Prefettura.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.