Agguato a Buccinasco, ucciso a colpi di pistola un pregiudicato di 60 anni

La sparatoria si è verificata in via della Costituzione, vicino al lago dei Pioppi. La vittima, colpita al volto e alla testa, è Paolo Salvaggio, già coinvolto in indagini sul narcotraffico

sparatoria buccinasco

Un uomo di 60 anni è stato attinto da diversi colpi di pistola (almeno 3) a al volto, alla testa e alla spalla questa mattina (lunedì) in via della Costituzione, nella zona del lago dei Pioppi. Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso e un’ambulanza, insieme ai carabinieri della Compagnia di Corsico, ma la vittima è morta dopo poco in ospedale.

L’uomo è stato trovato in arresto cardiocircolatorio e i sanitari hanno provato per lungo tempo a rianimarlo prima di trasferirlo d’urgenza in terapia intensiva. Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato ucciso da uomini armati in sella ad uno scooter di grossa cilindrata.

L’obiettivo dell’agguato in puro stile mafioso è Paolo Salvaggio, volto noto negli ambienti giudiziari, coinvolto in diverse inchieste sul narcotraffico internazionale sull’asse Montenegro-Colombia. Teneva rapporti sia con esponenti delle famiglie di ‘ndrangheta dei Barbaro-Papalia, da decenni instauratesi proprio a Buccinasco, e la sacra corona unita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.