Pandemia, anche quest’anno la Cri di Luino rinuncia alla cena di gala

Il presidente Buchi: “La situazione pandemica in evoluzione, purtroppo negativamente, è sotto gli occhi di tutti"

luino generiche

La tradizionale cena di gala della Croce Rossa di Luino e Valli, che riunisce oltre 150 partecipanti ogni anno tra politici, sindaci, amministratori pubblici, imprenditori locali, rappresentanti delle associazioni e delle Forze dell’Ordine, anche per il 2021 non si terrà a causa delle prospettive incerte legate alla pandemia.

«La situazione pandemica in evoluzione, purtroppo negativamente, è sotto gli occhi di tutti.  – Spiega il Presidente della Croce Rossa di Luino e Valli, Pierfrancesco Buchi – . Già da fine di quest’estate non eravamo convinti fosse opportuno programmarla, perché sapevamo che avremmo dovuto affrontare un autunno ed un inverno non facili sul tema Covid. Si possono sostenere le attività della Croce Rossa anche con altre formule di solidarietà e con contributi diretti, finalizzati proprio ad aiutarci in questo momento delicato. Sono certo che molti condivideranno questa scelta. Sarebbe stata una barzelletta se un partecipante avesse preso il Covid durante la cena della Croce Rossa…del resto un conto è essere tutti vaccinati, altro conto è partecipare ad una cena dove si sta in 10 ad un tavolo con magari partecipanti non vaccinati che hanno fatto il tampone il giorno prima».

«Mi spiace», continua Buchi «per il nostro gruppo di volontarie che sono oramai rodate nell’organizzazione di questo evento e che per il secondo anno dovranno rinunciarvi, ma le ringrazio per il loro alto senso di responsabilità nei confronti della nostra Associazione e per l’attenzione posta ai nostri ospiti. Sono certo che nel 2022 riusciremo ad organizzare questo momento tanto atteso, perché sono cariche e hanno molta voglia di tornare ad incontrare i tanti amici del Comitato di Luino e Valli».

Il prossimo anno la realtà luinese compierà 36 anni, la Foundation Dinner tornerà in questa occasione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 12 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.