Gelate, risarcimenti di 4 milioni su 20 di danni. Regione: “Sistema da cambiare”

Secondo l’assessore Fabio Rolfi “serve un fondo per aginare le catastrofi naturali e una decisa accelerata sulle assicurazioni”

Ghiaccio

«Agli agricoltori lombardi colpiti dalle gelate tardive di quest’anno sarà risarcito dallo Stato circa il 20% dei danni subiti. In pratica su 20 milioni di euro ne arriveranno 4. Una dimostrazione plastica di come ormai il sistema legato ai risarcimenti postumi sia superato. In un periodo di forti cambiamenti climatici non si possono sempre rincorrere le emergenze. Bisogna prevenire, creando un fondo catastrofale nazionale come la Regione Lombardia chiede da tempo e dando una decisa accelerata sul tema delle assicurazioni agricole».

Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi in merito al riparto del Ministero per le gelate del 2021.

«Le province più colpite sono state Mantova, Sondrio, Brescia e Cremona per quanto riguarda le produzioni vegetali, che saranno risarcite al 22.5%, e Varese per l’apicoltura, risarcita al 14%. Riconoscere l’eccezionalità di eventi atmosferici particolarmente violenti significa poi anche prendersi l’impegno di risarcire in maniera adeguata. Così non è stato», aggiunge l’assessore.

«Il comparto agricolo lombardo vive una fase complicata, messo a dura prova soprattutto dal costo delle materie prime. Ormai l’unica strada per far fronte al cambiamento climatico in atto che rende sempre più difficile l’attività agricola, compromettendo il reddito degli agricoltori, è la gestione del rischio. Bisogna affrontare in maniera rapida e concreta – ha concluso Rolfi – la creazione di un fondo assicurativo nazionale che possa coprire con le risorse della politica agricola i danni alle aziende colpite da maltempo. E farlo in maniera più diffusa ed efficace rispetto alle attuali condizioni assicurative».

Danni e risarcimenti per singola provincia 

Bergamo: 530 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 120 mila euro per i risarcimenti) e 950 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 136 mila euro per i risarcimenti).

Brescia: 1 milione e 260 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 285 mila euro per i risarcimenti) e 390 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 56 mila euro per i risarcimenti).

Como: 547 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 78 mila euro per i risarcimenti).

Cremona: 958 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 216 mila euro per i risarcimenti)

Lecco: 374 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 54 mila euro per i risarcimenti).

Mantova: 8 milioni e 368 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 1 milione e 887 mila euro per i risarcimenti) e 750 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 106 mila euro per i risarcimenti).

Milano: 180 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 25 mila euro per i risarcimenti).

Monza: 67 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 10 mila euro per i risarcimenti).

Pavia: 137 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 30 mila euro per i risarcimenti) e 750 mila euro di Danni da grandinate di Aprile Giugno 2021 su produzioni vegetali (assegnati 170 mila euro).

Sondrio: 3 milioni e 900 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 870 mila euro per i risarcimenti) e 480 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 70 mila euro per i risarcimenti).

Varese: 10 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 2 mila euro per i risarcimenti) e 1 milione 300 mila euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 185 mila euro per i risarcimenti).

Totale Lombardia: 15 milioni e 127 mila euro di danni per le produzioni vegetali (assegnati 3 milioni 400 mila euro per i risarcimenti) e 5 milioni di euro di danni alle produzioni apistiche (assegnati 720 mila euro per i risarcimenti).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.