Varese News

Le caratteristiche di una buona consulenza SEO

Quando ti rivolgi per la prima volta a un’agenzia che fa SEO per il tuo sito web o il tuo ecommerce, potresti non sapere esattamente cosa aspettarti

computer

Quando ti rivolgi per la prima volta a un’agenzia che fa SEO per il tuo sito web o il tuo ecommerce, potresti non sapere esattamente cosa aspettarti. Ti facciamo un breve vademecum di tutto quello che dovresti ricevere e richiedere durante la tua consulenza SEO.

La prima cosa da sapere è cos’è esattamente la SEO e come può portare il tuo business al livello successivo.

Cosa significa SEO?

Le strategie SEO comprendono diversi aspetti di un sito web e hanno un obiettivo ben preciso: permettere che il tuo sito venga raggiunto da più persone possibili, il più possibile interessate ai tuoi prodotti o servizi. Questo significa, semplificando, che una buona consulenza SEO punterà a migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca. Ma come?

Le principali branche della SEO riguardano 3 pilastri che ti aiuteranno a raggiungere un pubblico più vasto e più in target, ovvero:

  1. l’esperienza utente;
  2. i contenuti;
  3. l’autorevolezza.

Ognuna di queste caratteristiche è fondamentale per farti notare da Google e dagli altri motori di ricerca e farti arrivare nelle prime pagine – o addirittura nei primi 5 risultati – per determinate ricerche degli utenti.

1.   La user experience

Rientra in questa macro-area tutto ciò che riguarda una buona esperienza per l’utente che atterra sul tuo sito web. Comprende quindi sia le caratteristiche tecniche (velocità, risoluzione, usabilità sui dispositivi mobili), sia ciò che concerne la semplicità di utilizzo.

Avere il sito web più veloce ed esteticamente gradevole del web non ti servirà, se gli utenti avranno difficoltà a reperire le informazioni che cercano. Qui entra in gioco chi farà la consulenza SEO, che dovrà comprendere una buona architettura del sito in modo che il menù e le singole pagine abbiano una struttura precisa e intuitiva.

2.   I contenuti SEO-friendly

L’agenzia o la professionista che ti offrirà una consulenza SEO saprà spiegarti nel dettaglio come e perché curare i contenuti testuali del tuo sito. È proprio dai testi presenti sul sito web che Google estrapola le risposte da dare all’utente in base alla sua query di ricerca.

Per questo motivo i contenuti andranno ottimizzati sia per andare incontro alle richieste di utenti e potenziali clienti sia per incontrare le esigenze dei motori di ricerca. In poche parole, i testi del sito web dovrebbero essere interessanti, pertinenti e originali e soddisfare il più possibile le ricerche dell’utente su un determinato argomento.

3.   L’autorevolezza del sito

Spesso bistrattata da chi si occupa di SEO a livello amatoriale, l’autorevolezza è uno dei principali fattori di ranking su Google. Tra due siti molto simili, entrambi perfettamente ottimizzati ed entrambi rispondenti a un intento di ricerca dell’utente, Big G sceglierà sempre quello più autorevole.

Cosa significa, in una consulenza SEO, parlare di autorevolezza? Significa mettere in piedi una strategia di link building che “ripulisca” tutti i collegamenti non pertinenti al tuo sito e ne crei di nuovi che abbiano valore. L’esperto o l’esperta in digital pr si occuperà di intessere questa tela di collegamenti di qualità che renderà il tuo sito autorevole sia agli occhi degli utenti che a quelli dei motori di ricerca.

Cosa succede durante una consulenza SEO

Adesso che conosci a grandi linee questa disciplina, sai cosa potresti e dovresti chiedere a chi ti offre una consulenza SEO. La persona o l’agenzia in questione dovrà proporti un progetto (a breve, medio o lungo termine) che sia commisurato al tuo livello di partenza e ai risultati da ottenere.

Per esempio, la strategia SEO su un sito web di nuova costruzione sarà certamente diversa da quella di un brand già posizionato che desidera aumentare le proprie conversioni, o dalle strategie messe in campo per un brand che vuole lavorare sulla sua reputazione. Il consulente SEO si preoccuperà di illustrare le diverse possibilità e analizzare quale faccia al caso tuo.

In base alle attuali criticità del tuo sito e agli obiettivi prefissati, verranno impiegate diverse strategie che potrebbero includere la SEO onsite e offsite, l’ottimizzazione di contenuti e immagini o la creazione di nuove aree, la ristrutturazione tecnica o piccole migliorie per aumentare il tuo traffico.

Qualcosa a cui prestare attenzione

Durante la prima consulenza SEO, anche per chi si affaccia per la prima volta in questo mondo, è facile distinguere i veri professionisti da chi si improvvisa SEO specialist. Le persone realmente competenti faranno una consulenza che metterà in luce:

  • le attuali criticità del sito;
  • le strategie da applicare a livello tecnico, di contenuti e di autorevolezza;
  • degli obiettivi misurabili e raggiungibili in breve, medio o lungo termine;
  • una serie di tappe da percorrere durante il progetto;
  • un preventivo chiaro e trasparente sui costi di tutte le attività previste dal contratto.

Quando avrai individuato il professionista o l’agenzia SEO di cui ti puoi fidare, potrai partire in questo percorso che ti regalerà soddisfazioni concrete: una migliore brand reputation, un ranking più alto sui motori di ricerca ed effettive conversioni per il tuo business.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.