Piede d’Oro, Belluschi e Bianchi implacabili: vincono anche a Brebbia

Terza vittoria stagionale su quattro gare del circuito per i due atleti che si impongono con vantaggi netti nella 21a Stramulino

michele belluschi piede d'oro stramulino 2023

Michele Belluschi e Ilaria Bianchi non perdonano: i due runners sono entrambi al terzo successo su quattro tappe disputate dal Piede d’Oro 2023 e a Brebbia replicano la “doppia vittoria” già ottenuta in quel di Arsago Seprio.

In campo maschile la 21a Stramulino è stata conquistata nettamente da Belluschi (tesserato con Tommy Sport) il quale ha completato gli 8,4 chilometri del percorso con il tempo di 31’18”, staccando di oltre 2′ il secondo classificato, l’ottimo Paolo Ballabio (Atletica Casorate) che ha chiuso in 33’41”. Ben più serrata la lotta per il secondo gradino del podio visto che Ballabiao ha preceduto di appena 10″ Dario Perri (Atletica Malnate), terzo di giornata.

Il tandem della Valbossa formato da Fernando Coltro e Daniele Colasurdo ha completato la Top5 della gara mentre a seguire si sono classificati Alberto Rossi (Arsaghese), Guido Bevilacqua (Campus Varese), Aldo Bottinelli (Arcisate), Andrea Marzio (Whirlpool) e Giuseppe Cavigioli (Team 3esse).

Anche in ambito femminile la gara di Ilaria Bianchi è stata una sinfonia solitaria: con 36’07” l’atleta di Olgiate Comasco si è inserita nella Top10 assoluta distanziando di oltre 2′ la seconda classificata, Francesca Canale dell’Athlon Runners che ha chiudo in 38’14”. Sul podio anche Martina Menegotto, agilmente terza in 39’47”. Più lontane le atlete dal quarto posto in giù che nell’ordine sono Loredana Strozzi, le due portacolori della Runner Varese Sabrina Gussoni e Paola Turriziani, Lidia Leonardi, Cinzia Lischetti (Arsaghese), Elena Scialpi (Campus) e Daniela Marangona (Joint Running Club).

La Stramulino allestita dall’Atleticha Roncherese ha visto al via 342 partecipanti, 185 dei quali inseriti nelle tabelle del Piede d’Oro. Il percorso è stato rinnovato rispetto alle ultime edizioni: si è scelto un tracciato più breve (8,4 Km) ma maggiormente impegnativo a causa di un continuo saliscendi tanto che il dislivello totale è stato di circa 200 metri.

La gara di Ronchée di Brebbia ha concluso il mese di aprile; i concorrenti del Piede d’Oro hanno ora una domenica di pausa per poi darsi di nuovo appuntamento domenica 7 maggio a Malnate.

PIEDE D’ORO 2023 – IL CALENDARIO

19 marzo: Azzate – Gran Prix della Valbossa
26 marzo: Malgesso – Corri con Lidio
02 aprile:  Arsago Seprio – Arsalonga
23 aprile: Brebbia – Stramulino
07 maggio: Malnate
14 maggio: Castiglione Olona – Athlon Run
28 maggio: Cocquio Trevisago – Camminiamo Insieme
10 giugno: Brenno di Arcisate – Brennight (serale)
25 giugno: Arcisate – Quatar pass per Arcisà
17 settembre: Mustonate di Varese
8 ottobre: Varese
15 ottobre: Cardana di Besozzo
22 ottobre: Cavaria con Premezzo – C.C. dei 7 Campanili

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 26 Aprile 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.