Ricerca

» Invia una lettera

Migranti o nuovo Olocausto

Migranti generiche
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 Gennaio 2016

Fischia il vento, infuria la bufera
Stiamo assistendo ad una gara tra le nazioni Europee tra chi riuscirà ad espellere più migranti degli altri, quanti nel nord Europa e/o nei Balcani riusciranno ad applicare la moderna soluzione finale quanti ne vedremo morire in aggiunta a quelli che già stanno morendo nel canale di Sicilia e sulle coste Greche, e quanti di noi volgeranno lo sguardo altrove per non vedere, per dimenticare lo scritto di Levi “ se questo è un uomo “

Io per primo non ho la soluzione a tale tragedia, ma una cosa di sicuro penso si potrebbe fare: oggi sui giornali si da spazio alla commissione Europea sulla sicurezza e sugli armamenti che invita gli stati Europei ed in particolare modo l’Italia ad investire di più in armamenti e nella sicurezza, soldi tolti hai cittadini, non sarebbe più sensato evitare di vendere le armi hai paesi che vivono condizioni di scontri e guerre perenni, ci sarebbero più soldi per il sociale e per gli aiuti umanitari.

Una cosa è certa però, tra qualche anno, dieci o venti i soliti noti ci inviteranno a commemorare questo nuovo olocausto indicandolo e auspicandolo come monito alle future generazioni, dimenticando che Papa Francesco a indetto nell’anno domini 2015 il Giubileo della Misericordia a cui il popolo di farisei non a aderito, con buona pace di tutti.

D’Agostini Massimo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.