Ricerca

» Invia una lettera

Vi dico grazie, eroi ed eroine della guerra quotidiana contro il Covid

Pazienti Covid nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Varese - foto di Maurizio Borserini
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

18 Gennaio 2022

(foto di Maurizo Borserini) – Mi chiamo Mario Vittori, sono stato ricoverato all’Ospedale Macchi per uno scompenso cardiaco e sono risultato poi anche positivo al Covid.

Mi sento di fare un grande ringraziamento e un encomio a tutta la categoria di infermieri e dottori buttati nella battaglia, o meglio dire nella guerra, contro il Covid. Un grazie in particolare agli operatori eroici dei vari reparti e hub Covid, per esperienza personale soprattutto a “quelli del terzo piano” che riescono a tramutare la loro giustificata paura in professionalità, dolcezza e in sorrisi.

Per loro tanto rispetto e ammirazione; molti avrebbero da imparare da loro.

Di solito non scrivo molto ma in questo caso lo sento come un dovere, critichiamo di meno e impariamo da grandi persone come loro, eroi ed eroine sul campo. Grazie ancora, grazie di tutto.

Mario Vittori

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.