giovanni bottinelli

  • Vive a varese VA

I miei commenti (2)

  1. E’ sicuramente legittimo quello che chiede la lettrice ma si pensi ai gestori delle scuole che in assenza di aiuti economici sono comunque costretti a pagare il personale e le altre spese necessarie al mantenimento delle strutture scolastiche. Ritengo sia quindi un gesto di responsabilità sociale continuare, al momento, a pagare le rette. Se arriveranno aiuti economici quali la cassa integrazione le scuole potranno restituire una quota alle famiglie.

    in Rette del nido e baby sitter: una lettrice lancia un appello al Sindaco di Varese

    7 Marzo 2020 @ 18:32
  2. Ancora una volta ATS Insubria appare impreparata a gestire l’emergenza. Qualcuno si ricorda un intervento dell’ATS durante il periodo del lockdown? Sparita dalla circolazione. Ora che dovrebbe garantire il tracciamento dei contatti è andata completamente in tilt. Ma la cosa più grave è che non risponde né al numero verde né alle mail. Capisco che i numeri dei contagi siano molti da gestire ma ormai sappiamo che c’è il Covid da più di 8 mesi. Cosa è stato fatto? Se si ha un figlio a casa in quarantena fiduciaria le comunicazioni arrivano randon alle famiglie (ad alcuni si ad altre no). Ci dobbiamo arrangiare. Fortunatamente le scuole appaiono preparate all’emergenza e rispondono sollecitamente e con competenza ma purtroppo non hanno una controparte credibile.

    in Coronavirus: i nuovi positivi sono 245 nel Varesotto, 2.023 in Lombardia

    21 Ottobre 2020 @ 14:21

Foto dei lettori (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.