paolo della torre

  • Vive a olgiate olona VA

I miei commenti (6)

  1. Carissimo Sig. Carnovali,
    rispetto naturalmente il suo pensiero ma le pongo alcune considerazioni.
    Non fatela troppo lunga: in questo paese il senso civico è alla frutta, proprietari o meno di cani. A meno di pensare che sia stato il mio cane
    a svuotare lattine di birra e abbandonarle nelle aiuole, a lasciare per strada
    i copertoni della sua bicicletta o a devastare le panchine dei parchi.
    Mi creda, ci si lamenta dell’abbaiare dei cani ma io d’estate mi devo sorbire
    fino a tarda notte i versi di bipedi che forse la mattina non hanno il problema
    di alzarsi. Purtroppo abbiamo tutti solo diritti, e la parla rispetto non ha più significato, se non per pochi.
    Non mi faccio molte illusioni riguardo ad un miglioramento della situazione, infatti abbiamo deciso in famiglia di trasferirci appena possibile in un paese più civile.
    Un’ultima cosa per il Sig. Felice: il tempo che io dedico al mio cane sono fatti miei e tutte le altre considerazioni riguardo a come sono trattati gli animali sono fuori luogo. Nel rispetto degli altri e del mio cane, abbia pazienza ma io faccio ciò che voglio.
    Saluti a tutti.

    in Cani e padroni

    6 marzo 2017 alle 0:10
  2. Egregio Sig. Felice, mi permetta una domanda: quando il buon Dio ha distribuito la capacità di discernere, per quale motivo Lei era altrove?
    Era a un convegno sulla generalizzazione, magari come relatore?
    Quando mai potrà passarle l’odio sistematico verso degli animali, dotati principalmente del loro istinto, che hanno talvolta la sola colpa di avere dei padroni incivili? E’ come, per esempio, pensare di abolire le automobili dalla faccia della terra perchè qualcuno spinge la propria a velocità folle. A proposito poi di imporre tasse, io ne proporrei una per ogni commento
    stupido sulla rete. Chissà che non si raccolga qualcosa, o meglio ancora che qualcuno si dedichi ad altro senza tediare il prossimo. A risentirci.

    in I maleducati sono i cani o i padroni?

    29 ottobre 2017 alle 22:23
  3. E perchè mai nessuno mi spiega che fastidio danno dei cani in quanto tali
    se condotti da padroni di buon senso? Sarebbe come proibire l’accesso
    ai bambini perchè talvolta alcuni genitori permettono ai loro pargoli
    di scambiare luoghi di pubblica frequentazione per parchi giochi, piste
    di atletica, area pic nic o peggio. E non pensate male, oltre che proprietario
    di un cane sono anche padre, ma in entrambi i casi cerco di provvedere ad
    educare e sorvegliare in modo da recare il minimo disturbo agli altri.
    Si chiamerebbe civiltà e rispetto per il prossimo, ma ormai è vintage.

    in Se i cani non possono entrare non entro neanche io

    31 gennaio 2018 alle 22:53
  4. Dopo un mese non si è ancora espresso il Sig. Felice…..

    in La cultura non fa signori

    31 gennaio 2018 alle 22:56
  5. Finalmente siamo d’accordo su una cosa: un bel ventennio non andrebbe male: meno filosofia, testa bassa e a lavorare….. tutti!!!!

    in Preferisco l’estinzione

    16 aprile 2018 alle 0:32
  6. Illuminato esempio di rispetto della volontà popolare: ” se non vinco io chissenefrega, estinguetevi pure ” Il paese andrà a rotoli comunque, perchè il pensare e l’agire comune non sono tanto distanti dai politici che ci rappresentano. Possibile che sbaglino sempre gli altri?

    in Ora basta!

    16 aprile 2018 alle 0:26

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)