Arte e cultura a portata di mano

Pubblicata in questi giorni la guida semestrale dedicata ai musei dei comprensori di Lugano Turismo e Malcantone Turismo: tutte le mostre presenti tra gennaio e giugno 2007

Dal famoso museo Hermann Hesse fino allòe strutture culturali meno note come il Museo del Malcantone e il Museo Mario Bernasconi. Si rivela uno strumento estremamente utile per tutti coloro che desiderano venire a conoscenza delle mostre più prestigiose, la Guida semestrale dedicata ai musei dei comprensori di Lugano Turismo e Malcantone Turismo. Si tratta di uno strumento che comprende tutte le mostre presenti tra gennaio e giugno 2007 e che permetterà di andare alla scoperta della storia e delle radici culturali ticinesi. Nel prospetto trovano infatti spazio le strutture più note come il Museo Cantonale d’Arte e il Museo Hermann Hesse, ma sono anche inserite realtà meno conosciute come, ad esempio, il Museo del Malcantone e il Museo Mario Bernasconi. Il prospetto, stampato in 8’500 copie, si può richiedere gratuitamente a Lugano Turismo e Malcantone Turismo. Può anche essere scaricato in formato PDF dai siti www.lugano-tourism.ch oppure www.lugano-region.ch.

L’edizione si presenta rinnovata dal punto di vista grafico e dell’impaginazione. I musei sono stati divisi secondo quattro tipologie: d’arte, etnografici, storici, specialistici. A ciascuna di queste categorie è stato assegnato un colore, così da facilitare la consultazione. La cartina della regione e quella della città permettono di situare facilmente le diverse sedi museali. Oltre a ciò viene anche in aiuto la nuova indicazione relativa alla possibilità di raggiungere il museo con i mezzi pubblici. Naturalmente spiegazioni e descrizioni sono tradotte in quattro lingue.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.