Prorogata la mostra Fuori Registro. Al via anche i laboratori

Le attitudini concettuali nella ceramica italiana saranno visitabili fino al 8 dicembre

Fuori Registro. Attitudini concettuali nella ceramica italiana, a cura di Emma Zanella, con il contributo critico di Alessandro Castiglioni e Lorena Giuranna, è una mostra che si colloca tra la collezione permanente e che dialoga con le opere del Museo Internazionale del Design Ceramico di Cerro di Laveno.

Una prima indagine del Museo dedicata alle esperienze di matrice concettuale nell’utilizzo contemporaneo della ceramica, che ha coinvolto un gruppo di artisti italiani di fama internazionale e il loro rapporto preferenziale, ma non esclusivo, con la ceramica.

Vincenzo Cabiati, Chiara Camoni, David Casini, Michela Formenti, Michele Lombardelli, Amedeo Martegani, Luigi Presicce e Luisa Rabbia sono gli artisti in mostra e nelle opere esposte, scelte o appositamente progettate, si evidenzia una predilezione dell’uso evocativo del materiale, ricco di stratificazioni culturali e simboliche, capace di andare oltre la funzionalità e al di là della dimensione materica e artigianale connaturata all’antica tecnica ceramica.

Accanto a queste singolari incursioni, nella sala delle esposizioni temporanee del Museo, è esposta e documentata più in generale la poetica che caratterizza il lavoro di ciascun artista: sono interventi di differente natura, dalla ceramica all’installazione, dal disegno alla fotografia, in cui cogliere comunque alcuni riferimenti ricorrenti.

La mostra, inaugurata il 26 settembre scorso, ha suscitato particolare interresse nel pubblico e attenzione della stampa. Pertanto la chiusura verrà posticipata e le opere rimarranno esposte sino all’8 dicembre 2009, abbracciando così anche le prime festività natalizie.

Proseguono anche gli innovativi laboratori didattici che il MIDeC ha proposto alle scuole materne ed elementari per l’anno scolastico 2009/2010. Nelle mattine di sabato 21 novembre e sabato 12 dicembre, dalle ore 9.45 alle 11.45, i bambini della scuola primaria sono invitati al Museo per usare l’argilla in modo inconsueto, senza dover costruire o riprodurre qualche oggetto figurativo ma scoprendo tutte le sue possibilità come materia duttile. La partecipazione è gratuita ma vincolata alla compilazione del modulo di iscrizione.

Museo Internazionale Design Ceramico
Palazzo Perabò
Cerro do Laveno
Orari: da martedì a giovedì 14.30-17.30; venerdì, sabato e domenica 10-12/14.30-17.30; chiuso il lunedì
Ingresso: intero € 2,00, ridotto € 1,0
Info 0332 666530

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.