Cecchino spara dal balcone. Un morto e otto feriti

Il folle omicida è un ex ufficiale dell'esercito. Si è arreso dopo due ore di trattativa

Otto persone ferite, di cui uno gravissimo, e un morto. Questo è il tragico bilancio di un sabato sera di follia, vissuto a Guidonia (Roma) dove un ex ufficiale dell’esercito si è messo a sparare sui passanti dal balcone della sua abitazione.

L’uomo si è convinto a deporre le armi al termine di una difficile trattativa durata circa un’ora e mezzo, condotta da due carabinieri e da un ispettore di polizia.
Angelo Spagnoli, 52 anni, ha appiccato prima un incendio sul balcone di casa e poi ha iniziato a sparare sui passanti, restando barricato in casa per due ore e mezzo, prima di arrendersi alle forze dell’ordine.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.