I giovani: anche noi possiamo aiutare gli stranieri

La scuola di italiano per stranieri è una realtà anche ad Albizzate

La scuola di Busto Arsizio non è l’unica realtà presente nella Provincia di Varese, molte altre iniziative interculturali coinvolgono la nostra zona.  Mattia, Alessandra e Elena per esempio sono tre studenti poco più che ventenni che il mercoledì e il sabato di ogni settimana insegnano alla scuola di italiano per stranieri di Albizzate.

Siamo stati abituati a pensare agli stranieri come ad una minaccia da cui doversi difendere, cosa vi ha spinto a superare questi pregiudizi e a impegnarvi per fare qualcosa per loro?

«L’idea degli stranieri che si insinuata nel modo di pensare comune non rispecchia assolutamente la realtà. Basta avvicinarsi un po’ a loro per capire che sono persone fantastiche, ognuna espressione della cultura del proprio paese. Li abbiamo sempre visti sopravvivere a mille difficoltà e questa è la ragione principale che ci ha spinto a fare qualcosa per loro».
Avete fatto qualche corso particolare per insegnare l’italiano?
«No in realtà basta solo l’impegno e la voglia di aiutare. Solo Alessandra aveva avuto precedenti esperienze in questo ambito, per il resto ci vengono forniti tutti gli strumenti per insegnare dagli organizzatori della scuola».
Dopo le prime lezioni come vi sembra stia andando?
«Molto bene, dall’impegno degli studenti stiamo capendo l’importanza fondamentale che ha per loro conoscere la nostra lingua».
Cosa significa per loro imparare l’italiano?
«Ha un significato fondamentale. Parlare l’italiano per loro significa uscire dall’emarginazione, riuscire a trovare lavoro per sfamare la propria famiglia, superare l’emarginazione a cui sono stati costretti dalla nostra società. Inoltre permette loro di compilare quella serie infinita di documenti per ottenere i permessi di soggiorno».
E’ un’esperienza che consigliate?
«Senza alcun dubbio. Questa esperienza da la possibilità di mettersi in gioco e la soddisfazione di sapere di fare qualcosa di importante per gli altri».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.