Il dottor Garelli, primario emerito dell’ospedale

Alla vigilia del pensionamento, il direttore generale ha insignito il primario di immunoemmatologia e medicina trasfusionale dell'importante titolo

L’Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio ha deciso di conferire a un medico del suo staff il titolo di “Primario emerito dell’ospedale di Saronno”. Il riconoscimento è stato attribuito al dottor Sebastiano Garelli, primario del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’Ospedale di Saronno, che andrà in pensione dal primo novembre dopo 30 anni di attività nel presidio di piazzale Borella, 22 dei quali come primario. A livello aziendale, il dottor Garelli è il primario con la più elevata anzianità di incarico.
Con tale decisione, l’Azienda Ospedaliera intende ringraziare ufficialmente lo specialista per l’attività svolta e per l’impegno profuso in oltre 30 anni di servizio ospedaliero – ha lavorato nella struttura di piazzale Borella dall’agosto del 1970 -, caratterizzati da professionalità,  dedizione al lavoro e ai pazienti. 
Al “primario emerito di Medicina trasfusionale dell’ospedale di Saronno” – questa la dicitura completa del titolo – il dg Zoia ha consegnato una pergamena in cui è stato evidenziato che il dott. Garelli “si è distinto per professionalità, impegno e passione”.
“Il dottor Garelli– è intervenuto il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio Pietro Zoia – ha dedicato 30 anni della sua carriera di medico all’Ospedale di Saronno, nel corso di questi anni si è sempre distinto per impegno e professionalità nello svolgimento della propria attività.
Per questo – conclude il dottor Zoia – abbiamo voluto cogliere questa occasione per conferire a uno dei nostri medici un giusto e meritato riconoscimento”.
La responsabilità primariale sarà affidata al dottor Franco Montani.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.