Manifatturiero industria del futuro

Due giornate di incontri organizzati da Confindustria e dal "Club dei 15"

Si intitolano "Manifatturiero industria del futuro" le due giornate di incontro in programma al Teatro Metastasio di Prato venerdì 23 e sabato 24 novembre. L’evento è organizzato da Confindustria in collaborazione con il "Club dei 15", il gruppo delle associazioni industriali territoriali delle province più industrializzate del paese.  

In programma:

Venerdì 23 Novembre pomeriggio

14.00 –14.30 Registrazione partecipanti
La fucina del futuro: Presiede i lavori Carlo Longo
Presidente Unione Industriale Pratese

14.30 – 14.45 Introduzione: Carlo Longo

1. Il laboratorio Confindustria – Mediobanca per le imprese del quarto capitalismo.

14.45 – 16.15 Presentazione: Fulvio Coltorti (responsabile ufficio studi Mediobanca), Andrea Colli (Università Bocconi), Paola Dubini (Università Bocconi).

2. Attese e prospettive del manifatturiero

16.15 – 16.30 Il ruolo della consulenza aziendale: Pierangelo Schiavi, presidente e amministratore delegato di PricewaterhouseCoopers Spa

16.30 – 17.00 Per un “Manifesto del manifatturiero” Alberto Ribolla, coordinatore Club dei 15

3. Corpi intermedi e processi decisionali

17.00 – 17.30 Industria e sistemi di rappresentanza: Andrea Romano, editorialista de “La Stampa”

17.30 – 18.00 L’organizzazione industriale: Maurizio Beretta, direttore generale di Confindustria

18.00 – 18.30 La modernizzazione del sistema Confindustria: Marino Vago, vice presidente Confindustria

Conduce Sebastiano Barisoni (Radio 24)

Sabato 24 Novembre mattina

I successi del manifatturiero: Presiede Alberto Ribolla, Coordinatore del Club dei 15

09.15 – 09.30 Introduzione: Alberto Ribolla

09.30 – 10.00 L’impresa: Paolo Monferino, amministratore delegato I.V.E.C.O S.p.a.

10.00 – 10.30 Il paese (Germania): Jürgen Thumann, presidente Confindustria Tedesca

10.30 – 11.00 Il ruolo del credito: Giuseppe Mussari, presidente del Monte dei Paschi di Siena

11.00 – 11.30 Nuovi rapporti tra banca e impresa: Renato Pagliaro, presidente del consiglio di gestione di Mediobanca

11.30 – 12.30 L’Europa e il Mondo: dialogo fra un economista e un imprenditore. Lorenzo Bini Smaghi, membro del comitato esecutivo della BCE e Andrea Moltrasio, presidente del Comitato Europa di Confindustria

Conduce gli interventi Gianni Riotta, direttore del TG1

12.30 Conclusioni: Luca Cordero di Montezemolo, presidente di Confindustria

Il “Club dei 15” è un’aggregazione spontanea delle Associazioni Industriali territoriali appartenenti al Sistema Confindustria che insistono nelle province maggiormente industrializzate, tra loro simili per quanto riguarda alcuni parametri di economia del territorio e in particolare:

           un reddito pro-capite superiore a 20.000 euro annui;

           una percentuale del valore aggiunto dell’industria (comprese le costruzioni) superiore al 35% (la media italiana è del 28%, quella della Unione Europea a 25 membri è del 29%);

           una quota dell’occupazione industriale superiore al 40% (la media italiana è pari al 31%, quella europea è del 27%).

Sulla base di tali parametri sono state individuate le province di: Ancona, Belluno, Bergamo, Biella, Brescia, Como, Lecco, Modena, Novara, Prato, Pordenone, Reggio Emilia, Treviso, Varese, Vicenza.

Attuale Coordinatore del “Club dei 15” è Alberto Ribolla, che è stato Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese dal maggio 2003 al maggio 2007. A motivo di tale nuovo incarico, il Presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo ha invitato Alberto Ribolla, in via permanente, a partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo di Confindustria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.