Nuovi kit per la raccolta differenziata

Saranno distribuiti da Amsc dal 3 dicembre al 12 gennaio: importanti le novità, a partire dai contenitori per gli oli saturi

Gallarate punta ad incentivare ancora la raccolta differenziata. La città dei due galli, per anni sul fondo delle classifiche e negli ultimi tempi è salita, scalando piano piano la graduatoria: negli ultimi anni si è attestata a valori di rilievo, con percentuali altissime di raccolta differenziata. L’approdo a 50 mila abitanti ha portato Amsc, partecipata comunale multiservizi, e l’amministrazione stessa ad implementare i servizi. Così dal 3 dicembre al 12 gennaio verranno distribuiti alla cittadinanza i nuovi kit con alcune novità: ci saranno 150 sacchetti per l’umido, 75 viola piccoli, 25 viola grandi, 150 gialli, un bidone per carta, cartone e tetra-pak, uno per il vetro con la possibilità di dividere vetro e alluminio. Inoltre verrà distribuita una guida bilingue in italiano e inglese con le istruzioni per l’utilizzo del materiale e alcune norme per sensibilizzare all’importanza della raccolta differenziata. Da gennaio poi, per le prime 3 mila famiglie che ne faranno richiesta, ci sarà la possibilità di ricevere anche un bidone per la raccolta degli oli saturi da cucina, scaricabili poi nella piattaforma ecologica di via Aleardi. Soddisfatti sia il presidente dell’Amsc Nino Caianiello, sia l’assessore all’ambiente Aldo Simeoni: «Un altro passo in avanti della città – ha commentato quest’ultimo -. Nuove tipologie e nuove idee per aumentare la sensibilità delle persone. È importante la collaborazione dei cittadini, Amsc fa interventi tre volte alla settimana, la media della raccolta differenziata in città è altissima, speriamo di fare sempre meglio». «Dopo 5 anni dalla sua introduzione, la raccolta differenziata si rinnova. Con un occhio all’ambiente e l’altro all’efficienza vogliamo rilanciare il servizio di raccolta porta a porta. L’organizzazione, il coordinamento di uomini e strumenti devono inevitabilmente ripagare gli investimenti, ma soprattutto garantire livelli di efficienza tali da soddisfare completamente i cittadini commenta Caianiello -. Tali promesse assunte a suo tempo, a due mani da Amsc e dall’amministrazione comunale hanno, oggi, dato i frutti: Gallarate, infatti, non è più fanalino di coda nelle classifiche provinciali».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.