Ristrutturata la sede delle Acli: più moderna ed accogliente

Dopo 18 mesi di lavori, si inaugurerà ufficialmente domenica 18 novembre la sede varesina di via Speri della Chiesa

Diciotto mesi fa, in via Speri della Chiesa 9 partivano ufficialmente i lavori per la realizzazione di un ascensore. «Grazie al sostegno del Patronato nazionale – racconta il presidente provinciale delle Acli Ruffino Selmi – abbiamo deciso di intervenire su una struttura che ormai segnava il tempo. Da quella prima esigenza, di dare cioè un servizio a quanti non si trovavano in condizioni fisiche di fare le scale, abbiamo avviato un ripensamento generale degli spazi di questo stabile, dando una fisionomia ben precisa anche alla nostra casa».
Al primo piano della sede provinciale delle Acli, gli utenti trovano tutti i servizi principali: dal patronato, allo sportello fiscale, a quello amministrativo, alle pratiche sanitarie legate all’invalidtà, alla contabilità. Nella sala d’attesa ci sono tre file di poltroncine: quelle verdi che portano al fiscale, quella blu legate al patronato e quelle rosse per chi attente di parlare con i servizi amministrativi.

Al secondo piano, in un ambiente profondamente rinnovato, si ritrovano i gruppi dell’associazionismo (U.S. Acli, C.T. Acli, Aval, Acli Colf, Fap). Sullo stesso piano sono stati riuniti i servizi e gli uffici dedicati agli immigrati. Qui sono anche state ricavate piccole sale riunioni, ideate per rispondere in modo flessibile alla richiesta di spazi per svolgere attività di confronto o di volontariato: «Nell’ultimo anno – sottolinea Selmi – abbiamo lanciato l’idea di corsi di italiano per stranieri o di lingue straniere tenute su base volontaristica da giovani o ex docenti o immigrati che vogliono mettere le proprie competenze linguistiche a servizio degli altri. Grazie a questi spazi multidisciplinari, riusciamo ad essere flessibili e ad accogliere richieste estemporanee che si creano».
Le piccole sale e gli spazi aggregativi culminano, infine, nell’ampia sala dedicata a Fratel Venzo, di cui fa bella esposizione una pala raffigurante un Gesù lavoratore.
La sede ristrutturata verrà inaugurata domenica 18 novembre alle ore 9.45 da Monsignor Luigi Stucchi, Vicario episcopale. Sono attesi anche i vertici nazionali, Michele Consiglio,vicepresidente del Patronato nazionale, Roberto Oliva, segretario generale nazionale delle Acli, oltre ad esponenti regionali.

Galleria fotografica

La nuova sede Acli 4 di 10
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Novembre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La nuova sede Acli 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.