“Sbagliato non leggere quella lettera”

L'opinione del consigliere di opposizione Claudia Mandanici in merito ai fatti dell'ultimo consiglio comunale che ha visto la protesta di alcuni cittadini di Voldomino

Riceviamo e pubblichiamo alcune riflessioni del consigliere Claudia Mandanici di "La Luino che unisce", gruppo di opposizione, riguardo all’ultimo consiglio comunale tenutosi a Luino martedì 14 novembre al quale ha partecipato una folta rappresentanza dei cittadini del quartiere Voldomino avanzando per mezzo di una lettera alcune problematiche sentite dalla cittadinanza.

Una folta rappresentanza di Voldomino ha assistito alla
seduta del consiglio comunale di martedì scorso. I voldominesi hanno voluto
manifestare con la loro presenza il disagio di vivere in una periferia
urbana carente di servizi ed in stato di
degrado.

In mattinata hanno presentato al Sindaco ed agli assessori
una lettera contenente una serie di
istanze( dall’esigenza di aprire un ambulatorio medico, a quella di meglio
organizzare il collegamento di bus
navetta con il centro città, dalla
riapertura di un negozio per la vendita di generi alimentari, al risanamento
della piazza principale) e si aspettavano che le loro richieste diventassero
oggetto di dibattito in seno al consiglio comunale. Sarebbe stato opportuno
dare lettura in consiglio della lettera inviata non formalizzandosi, come
invece è avvenuto, sulla forma e sui regolamenti.

Gli amministratori devono saper ascoltare ed all’occorrenza
interpretare i bisogni della gente, come devono pure organizzare al meglio i
servizi per migliorare la qualità della vita. E’ possibile che tra Voldomino e l’Amministrazione Mentasti
che pure annovera assessori e consiglieri di Voldomino si sia interrotto il
dialogo? Quanto accaduto martedì sera fa ritenere che la Giunta
Mentasti non sia stata capace di avvertire il malessere di un quartiere cosi’
popoloso come quello di Voldomino; disagio avvertito non solo in periferia ma
anche dalla città intera. Voldomino è un caso unico o altri quartieri di Luino
seguiranno il suo esempio?

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.