Adotta un cucciolo abbandonato e sceglilo su internet

Pubblicate sul sito del comune le foto dei cani da adottare. L'assessore Gastaldello: "Previsto un risparmio di 18 mila euro"

Cresce sempre di più all’interno della provincia di Varese l’attenzione al mondo dei cani abbandonati. Opere di prevenzione e sensibilizzazione si moltiplicano nei nostri comuni. Solo alcune degne di nota sono l’iniziativa di Olgiate Olona “un cane per amico” attraverso la quale il Comune eroga incentivi a sostegno delle adozioni dei cani randagi, la creazione del comune di Busto Arsizio del “Rifugio Elia” un porto sicuro per i cani abbandonati e maltrattati e la nuova unità cinofila di cui si è dotato il comune di Cassano Magnago.

Ora un nuovo comune si aggiunge all’elenco, quello di Malnate. Sul sito istituzionale sono state infatti pubblicate le foto dei cani randagi catturati, in questi anni, sul territorio comunale e messi a dimora presso un canile di Castiglione Olona ovviamente a spese del comune. «L’iniziativa che intende promuovere l’adozione di questi cucciolotti – spiega l’assessore Fabio Gastaldello – ha una duplice valenza. Contribuisce senza dubbio a migliorare le condizioni di vita di questi cani, che potrebbero essere accolti all’interno di una famiglia affettuosa anziché all’interno di una fredda gabbia metallica. In secondo luogo favorirebbe l’alleggerimento delle spese di mantenimento dei cani all’interno del canile, oltre 18.000 euro, che gravano sul bilancio del comune. Una cifra notevole se si pensa che i finanziamenti previsti per le campagne di sensibilizzazione ambientale sono appena 5.000 euro l’anno».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.