Cade masso sulla strada, isolata per tre ore una frazione

Cinquanta persone bloccate a Orascio da tre metri cubi di roccia. Il sindaco: "Rimossi subito i detriti"

Un masso di tre metri cubi si è staccato questa sera, 15 gennaio, da un costone di montagna sulla strada che da Maccagno porta ad Orascio, frazione del paese nel Luinese. La località montana è stata isolata per circa tre ore, dalle 17 alle 20. Probabilmente si è trattato di un distacco dovuto alle forti pioggie che da giorni battono la provincia, in un versante dove non è la prima volta che accadono fenomeni di questo genere. Non si registrano feriti. Sul posto attorno alle 17.30 sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, personale del comune e vigili del fuoco. Lo smottamento è avvenuto lungo la strada ad alcune centinaia di metri dalla diramazione con la statale 394. Il sindaco Fabio Passera è stato avvisato dell’accaduto ed ha assicurato che lo sforzo del comune è al massimo per ripristinare la viabilità. «Attualmente risiedono nella frazione una cinquantina di persone – ha affermato il primo cittadino Fabio Passera – . Il nostro personale ha lavorato fianco a fianco con i vigili del fuoco, con una ruspa la strada è stata liberata alla svelta. Tutto è quindi tornato alla normalità, in mattinata saranno eseguiti lavori di messa in scurezza e finitura».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.