«Dopo il contratto giù le tasse altrimenti sarà sciopero»

Parla Ariel Hassan, nuovo responsabile Uilm Varese:«Sicurezza e potere d'acquisto vanno difesi. Domani 11 gennaio saremo in piazza per questo e altro»

A 24 ore dalla manifestazione per il contratto dei metalmeccanici che si terrà domani venerdì 11 gennaio con ritrovo nel piazzale all’uscita Gallarate dell’autostrada parla il nuovo responsabile dela Uilm varesina Ariel Hassan, romano di 29 anni, pronto a scendere in strada per la chiusura del contratto nazionale di lavoro insieme a Fiom e Fim. «Saremo in piazza anche se sappiamo che da qui a domenica i nostri rappresentanti nazionali e Federmeccanica lavoreranno fino a domenica con una non-stop per raggiungere l’intesa – spiega Hassan con notizie fresche da Roma – sappiamo che ci potrebbe essere una proposta di Federmeccanica di un aumento di 100 euro, ma non abbiamo capito come vogliono realizzarlo per questo scioperiamo».

I sindacati chiedono 117 euro di aumento: «Si chiediamo quella cifra – continua Hassan – ma non è solo su questo tavolo che ci giochiamo la qualità della vita prossima futura di un milione e mezzo di metalmeccanici. L’altro tavolo è quello del governo con la promessa diminuzione delle tasse in busta paga. Su quel fronte siamo pronti allo sciopero generale». Con Finmeccanica si parla anche di altri temi, primo tra tutti la sicurezza, tema che è finalmente tornato d’attualità dopo i tragici fatti di Torino:«Si, anche in questo caso abbiamo avanzato una proposta che Federmeccanica, però, non ha ancora avallato – continua Hassan – chiediamo, infatti, un’ora all’anno di assemblea retribuita per aggiornare sulla sicurezza i lavoratori e chiediamo più poteri per i responsabili sindacali della sicurezza sul lavoro oltre alla possibilità di poter avere in mano le documentazioni prodotte dalle aziende sul tema».

A Varese com’è il clima? «Sono qui da circa un mese e già conoscevo in parte le grandi aziende come Whirlpool, Aermacchi, Agusta Westland e altre realtà – conclude il delegato Uilm – . Varese è una realtà dinamica che produce moltissimo e che ha voglia di continuare a crescere per questo credo che da parte dell’Unione degli industriali varesini ci sia volontà di chiudere l’accordo».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.