Frontale tra auto e camion, ferito un 30enne

In via Fiume un autocarro ha perso il controllo a causa di una lastra di ghiaccio finendo nella corsia opposta senza riuscire a evitare un’altra vettura

Frontale tra un auto e un camion. Altro incidente dovuto alla lastra di ghiaccio che si è formata sulle strade nella notte. A Daverio in via Fiume, intorno alle 7.45 di giovedì mattina, l’autista di un autocarro ha perso il controllo del mezzo a causa di una lastra di ghiaccio, finendo nella corsia opposta. L’autista non è riuscito a evitare una Hunday di media cilindrata, guidata da un uomo di circa trent’anni, di Comerio. Inevitabile lo scontro, che ha reso l’automobile irriconoscibile.
Sul posto sono subito giunti i primi soccorsi dell’Sos di Azzate che hanno dovuto estrarre il 30enne dalla vettura. Il ferito pare sia si trovi in gravi condizioni.
In tilt la circolazione in via Fiume, in entrambi i sensi. La Polizia Locale, che si è occupata anche dei rilievi, ha regolato il traffico con il supporto dei Carabinieri della vicina stazione. Il traffico è tornato alla normalità soltanto intorno alle 9.15, quando è stata effettuata la rimozione dei mezzi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.