Il Centro Aiuto alla Vita compie 25 anni

Domenica 20 gennaio il Cav del Medio Verbano festeggia con una Messa i 25 anni dalla fondazione; in arrivo diverse occasioni di incontro

Era il 20 gennaio del 1983 quando i primi sette soci del Centro Aiuto alla Vita del Medio Verbano apposero la loro firma sull’Atto costitutivo dell’Associazione, dando vita ad un’avventura che continua ancora oggi. Un’avventura che ormai da 25 anni è sinonimo di impegno e solidarietà verso la vita nascente. L’obiettivo, infatti, è la prevenzione dell’aborto e l’assistenza di famiglie e madri sole in difficoltà, prima della nascita e nei primi due anni di vita del bambino, attraverso aiuti concreti come latte, omogeneizzati, pannolini, indumenti e attrezzature varie, ma anche supporto psicologico alle mamme.
Un’iniziativa particolare legata ai Cav, che si propone proprio di
sostenere economicamente le future mamme per aiutarle a vincere la
tentazione di rifiutare un figlio, è il Progetto Gemma della Fondazione Vita Nova (visita il sito per saperne di più).

Quest’anno il Centro festeggerà la ricorrenza con una S. Messa domenica 20 gennaio alle ore 11, nella Chiesa Parrocchiale dell’Invenzione di s. Stefano a Mombello. In arrivo anche altre occasioni di incontro: Veglia per la Vita sabato 2 febbraio a Cuveglio, Giornata per la Vita domenica 3 febbraio con la tradizionale vendita delle primule. La domenica successiva, il 10 febbraio, Gemonio ospiterà un pranzo benefico alle 12.30, mentre sabato 23 febbraio alle 21 a Porto Valtravaglia ci sarà uno spettacolo teatrale e una lotteria.

Un’interessante e stimolante iniziativa prenderà avvio il 7 febbraio a Laveno, quando inizierà un corso di formazione aperto a tutti, in collaborazione con il Cesvov, dal titolo "Il volontariato alla difesa della vita: tra solide radici e nuove sfide". Il corso vedrà la presenza di esperti in campo medico, psicologico e sociologico, ricchi di esperienza oltre che di cultura.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.