Parcheggio multipiano vuoto: nuova protesta della Fials

In una nota, il sindacato autonomo chiede alla direzione di riaprire la questione dei parcheggi

Ci spiace intervenire
ancora una volta sull’argomento parcheggi, ma gli eventi e il muro alzato dalla
Direzione ci impongono di ritornare su un argomento più volte trattato.

E così mentre abbiamo
verificato ancora una volta che ¾ dei due piani messi a disposizione dei
dipendenti dietro l’ingiusta e immeritata cifra di 25 euro mensili, rimangono
costantemente vuoti, diversi dipendenti, a causa del ghiaccio presente nel
parcheggio di piazzale Avis sono caduti.

Alcuni di essi hanno
riportato dei traumi e sono dovuti ricorrere alle cure del Pronto Soccorso e
rimanere a casa in infortunio per diversi giorni, altri che per fortuna non
hanno riportato danni, seppur dolenti, con grande senso di responsabilità e
attaccamento al lavoro, si sono recati in corsia.

Ci chiediamo ancora una
volta se vi può essere una logica, che costringe a tenere vuoto il Multipiano e chiedere
ulteriori sacrifici ai lavoratori che hanno sopportato e continuano a
sopportare tanti disagi dimostrando comunque grande senso di responsabilità e
di appartenenza all’Azienda che poco li considera.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.