Gol e mercato nell’agosto di Pro e Varese

I tigrotti pareggiano 3-3 in un'amichevole disputata contro la Valenzana (a segno Malara, Correa e Fofana). Giuseppe Casisa torna in biancorosso, Facchetti potrebbe diventarlo a breve

Continua la preparazione di Pro Patria e Varese in questo agosto davvero torrido. Se i tigrotti sono scesi nuovamente in campo per un’amichevole di livello contro la Valenzana, i biancorossi hanno ricevuto l’ennesima buona notizia proveniente dal mercato: il ritorno a Masnago di Giuseppe Casisa.

 

QUI BUSTO – E’ stata una gara spettacolare quella che si è disputata al centro sportivo di Meina fra Pro Patria e Valenzana. Il risultato finale di 3-3 giunge al termine di un match denso di emozioni e capovolgimenti di fronte, con tigrotti e piemontesi ancora un po’ imballati ma certamente generosi.

Apre le marcature il biancoblu Malara, la cui incursione in area fulmina l’estremo difensore della Valenzana Barberis. La reazione piemontese è però immediata, con Alberti a pareggiare su calcio di rigore prima della risposta dal dischetto del solito Correa e il 2-2 firmato ancora dall’attaccante piemontese. Nella ripresa Fofana (nella foto) realizza la prima rete in maglia Pro Patria (per lui anche un palo), ma la punizione di Riva fissa il risultato sul 3-3 finale.

 

QUI VARESE – Giuseppe Casisa torna in biancorosso. La notizia che tutti i tifosi varesini aspettavano è finalmente arrivata: il centrocampista siciliano rientra nella Città Giardino dopo aver disputato il ritiro pre-campionato con la maglia del Pisa. Una pedina fondamentale per mister Carmignani, un mediano grintoso e dai piedi buoni pronto a vestire nuovamente i panni del protagonista. Nel frattempo Sean Sogliano sta lavorando per portare in biancorosso Luca Facchetti, attaccante classe ’78 attualmente in forza al Pergocrema. Il figlio del grande Giacinto ha realizzato ben nove gol nell’ultima stagione di serie C2, e il suo acquisto potrebbe creare una certa abbondanza in attacco. Con Crocetti e Del Sante inamovibili, facile che il ventenne Marco Di Maio sia lasciato libero di raggiungere altri lidi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore