Le pattinatrici bustesi a medaglia nella World Cup

Speranze iridate per Sara Barlocco, Barbara Bossi e Chiara Lualdi, tutte dell'Accademia Bustese

Prosegue di gran carriera l’attività internazionale degli atleti dell’Accademia Bustese Pattinaggio. I ragazzi del Team Italia si sono sottoposti ad un vero e proprio tour de force nel periodo estivo, con gare che si disputano in ogni parte d’Europa. Ad inaugurare il ciclo della World Cup era stato l’appuntamento di Bruxelles, che si è celebrato il 31 maggio.

Nello speed slalom l’aveva spuntata Sara Barlocco, mentre Barbara Bossi si era infilata al collo la medaglia di bronzo e la medesima posizione era stata conquistata nel free jump da Cecilia Dellantonio. Buone anche le prestazioni nello style slalom, con il 4° posto di Chiara Lualdi, il 5° di Sara Barlocco e il 7° di Barbara Bossi. Un pò più indietro, invece, sono giunti i due maschi della pattuglia azzurra (Davide Piacentini ed Andrea Bellotto), ma il bottino di una medaglia d’oro (Sara Barlocco) e di due medaglie di bronzo (Barbara Bossi e Cecilia Dellantonio) ha fatto esultare il clan della Nazionale Italiana guidata dal Commissario Tecnico Piero Pierri.

Il secondo appuntamento della World Cup si è disputato “in casa” (a Gessate, nei pressi di Milano) e anche qui l’Accademia non ha rinunciato al proprio acuto vincente: la doppietta sul podio ottenuta dal duo Bossi-Barlocco (questa volta a piazzamenti invertiti rispetto a Bruxelles) nello speed slalom, la medaglia d’oro di Cecilia Dellantonio nel free jump e il 3° posto di Chiara Lualdi nello style slalom sono stati risultati davvero di valore assoluto. A completare l’affermazione degli atleti dell’Accademia, ci hanno pensato Andrea Bellotto e Davide Piacentini (che sono riusciti rispettivamente a piazzare un 6° e un 8° posto per il primo e un 11° e un 14° posto per il secondo nello speed slalom e nello style slalom,).

In attesa della gara finale, che si terrà nel corso del mese di settembre a Barcellona (tappa conclusiva della World Cup), è stato però l’appuntamento di Nizza a consolidare il primato dei pattinatori biancoblù al vertice della classifica generale. La 2a piazza di Barbara Bossi nello speed slalom (precedendo Chiara Lualdi, 3a) ha consentito all’atleta di balzare al vertice della graduatoria di specialità, seguita dalla compagna di club Sara Barlocco: dunque a Barcellona sarà probabilmente un derby tutto interno all’Accademia a determinare il titolo iridato.

Così come sono altissime le possibilità che Cecilia Dellantonio (vittoriosa anche in Costa Azzurra) possa trionfare nella disciplina del free jump. Purtroppo solo l’atleta francese Caroline Lejeune (risultata sinora assolutamente imbattibile) si interpone invece tra Chiara Lualdi e la possibile 3a medaglia d’oro intercontinentale di un atleta dell’Accademia Bustese Pattinaggio.

Un po’ avara di soddisfazioni è stata invece la spedizione nella lontanissima Mosca, che ha assegnato le medaglie assolute a livello internazionale (il miglior risultato è stato quella di Sara Barlocco, giunta 4a nello speed slalom). Nel frattempo sta per incominciare una nuova stagione e l’Accademia Bustese Pattinaggio: il raduno di lunedì 1 settembre, presso il PalaCastiglioni di via Ariosto, inaugurerà ufficialmente la stagione 2008/2009. Contestualmente, come logico, si aprono anche le iscrizioni ai corsi, sia nel settore artistico che nel freestyle.

In entrambe le sezioni, le lezioni di avviamento al pattinaggio sono aperte a tutti (maschi e femmine) a partire dall’età di 4 anni in poi (ma anche gli adulti possono provare l’ebbrezza di calzare i pattini, seguiti da qualificati insegnanti): per informazioni è possibile telefonare ai numeri 349/8306123 (artistico) e 348/6410455 (freestyle) oppure si può anche mandare una e-mail all’indirizzo info@accademiabustesepattinaggio.com e consultare il rinnovato sito internet www.accademiabustesepattinaggio.com.

C’è la possibilità di effettuare due prove gratuite e di noleggiare temporaneamente i pattini: per ulteriori informazioni è possibile recarsi alla pista “Giancarlo Castiglioni” (nel complesso sportivo di via Ludovico Ariosto) tutti i sabati pomeriggio alle ore 17.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore