Luini e Miani, batteria vincente

Il doppio pesi leggeri davanti a tutti nella prima regata di qualificazione. Anche il "4 senza pl" di Vlcek in semifinale

Inizia con il piede giusto l’Olimpiade di Elia Luini. Il gaviratese, argento a Sidney 2000, vince insieme al compagno Marcello Miani la propria batteria di qualificazione nel doppio pesi leggeri.
Impegnati nella seconda delle quattro regate di qualificazione i due azzurri hanno chiuso con il tempo di 6’16"16 e hanno preceduto l’armo cinese di circa un secondo e mezzo.
Luini e Miani si qualificano così direttamente alle semifinali senza passare dai ripescaggi, sempre pericolosi in questi casi.
Oltre all’Italia arrivano però conferme anche dagli altri favoriti del doppio p.l.: il miglior tempo globale arriva dagli inglesi, sotto il 6’14", seguiti dalla temibile Danimarca.

Qualificazione più sofferta invece per Jiri Vlcek, il canottiere di origine ceca che si allena e gareggia a Gavirate. Il quattro senza pesi leggeri di "Jirka", Ametrano, Amirante e Mascarenhas ha chiuso la batteria al terzo posto, l’ultimo utile per passare direttamente alla semifinale. Davanti agli azzurri si sono piazzati gli equipaggi di Danimarca e Canada.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore