Cimberio, scatta l’operazione Coppa Italia

Sabato e domenica al PalaSomenzi di Cremona si disputerà la Final Four della LegaDue. La squadra torna in palestra martedì pomeriggio al Campus

Messa da parte con grande piacere l’ultima giornata di campionato, che ha consegnato un inatteso vantaggio di quattro punti in classifica, la Cimberio si prepara a disputare la Final Four di Coppa Italia di LegaDue.
Una versione senza dubbio minore della più celebre finale a otto del trofeo di Serie A1 cui Varese ha partecipato negli scorsi anni (per non parlare dell’analoga Copa del Rey spagnola, oltre 10.000 spettatori per ognuna delle sette partite giocate a Madrid con vittoria del Tau), ma anche l’opportunità per i biancorossi di tornare a casa con una coppa tra le mani: un bel modo per "imparare a vincere" e per darsi fiducia in vista dello sprint finale del campionato.
La Final Four è stata presentata lunedì alla presenza, in rappresentanza della Pallacanestro Varese, del gm Cecco Vescovi e del team manager Max Ferraiuolo che si sono complimentati con la società organizzatrice per lo sforzo profuso in questi giorni.
I ragazzi di Pillastrini hanno potuto invece godere di qualche ora di riposo in più del solito: la preparazione per Cremona inizierà infatti martedì pomeriggio con l’unico allenamento di giornata che si svolgerà al Campus dalle 14,30 alle 17 con una seduta di pesi seguita dal lavoro sul parquet.
Un allenamento anche mercoledì a metà giornata mentre giovedì lo staff tecnico farà svolgere due sessioni di lavoro. Venerdì infine la rifinitura a Masnago mentre la partenza in pullman per la città del Torrazzo avverrà sabato in mattinata.

PROGRAMMA –
La Cimberio disputerà la prima delle due semifinali in programma sabato 28 febbraio. Varese affronterà la Prima Veroli, una delle attuali inseguitrici in campionato, con palla a due alle 18 in punto. Più tardi toccherà invece ai padroni di casa della Vanoli Soresina scendere in campo (20,45) contro la Trenkwalder Reggio Emilia di Giorgio Boscagin; questa seconda gara sarà trasmessa in diretta su RaiSport Più.
La finalissima è invece in programma alle 18,15 di domenica 1 marzo, anche in questo caso davanti alle telecamere della rete sportiva della Rai.

BIGLIETTI – Le prevendite per Cremona si sono aperte già nei giorni scorsi ma a inizio settimana gli organizzatori hanno già ritirato i tagliandi invenduti. Fino a mercoledì mattina gli unici tagliandi gestiti a Varese sono quelli assegnati ai tifosi della Gioventù Biancorossa. Per altre prevendite ci si può dunque rivolgere direttamente alla Vanoli Soresina. I prezzi a giornata vanno dai 15 euro di gradinata ai 35 della tribuna blu; previsti anche i miniabbonamenti con prezzi compresi tra i 23 e i 50 euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Febbraio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.