Dodici serate tra musica, arte e bellezza: torna il Festival del Garda

La quattordicesima edizione vede tra gli eventi un concorso canoro diretto da Vince Tempera, un concorso di bellezza, pittura sul corpo, poesia e ballo

Al via il Festival del Garda, la kermesse che da quattordici anni si tiene nelle più belle località rivierasche e nelle quattro provincie di Brescia, Mantova, Trento e Verona e nelle regioni della Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. Organizzato dal direttore organizzativo Enrico Bianchini, in collaborazione con RadioNumerOne, Comunità del Grada, l’evento anche quest’anno propone tra i suoi spettacoli, un concorso musicale per artisti emergenti, concorso di bellezza e un concorso di corpi dipinti.

La formula, rodata nei minimi particolari, è quella che permette a diversi giovani di avere un palcoscenico tutto per sé in un contesto d’intrattenimento ricco di contenuti artistici, in grado di catalizzare l’attenzione di un pubblico eterogeneo alla ricerca di un paio d’ore di svago cullati da noti musicali, bellezze in passerella e dalla dirompente simpatia di comici nell’orbita delle più importanti trasmissioni d’intrattenimento (Carlo Bianchessi, Roberto De Marchi, Lucio Gardin, Gabriele Gentile, Roberto Valentino, Giorgio Zanetti, Giusy Zenere). A condurre le dodici serate (Lazise, Montichiari, Torri del Benaco, Peschiera, Limone, Torbole, Monzambano, Bardolino, Toscolano, Cavaion, Desenzano, Garda) l’attore Beppe Convertini, già protagonista in molte fiction televisive e soap opera come Vivere, pronto a lasciare spazio a Laura Zambelli e Elisabetta de Medico presentatrici di Miss del Garda. Concorso di bellezza che ha come testimonial Matteo Tosi diventato noto al grande pubblico per aver recitato nella fiction di Rai Uno, Incantesimo 10, dove interpretava il ruolo di Giulio Solari.
Essenza del Festival del Garda rimane il concorso canoro suddiviso nella sezione Interpreti (riproposizione di cover) e Nuove Proposte (canzoni inedite) che si fregia della supervisione del direttore musicale Vince Tempera, recentemente protagonista a Canale 5 nella fortunata trasmissione “La Corrida” con Gerry Scotti, e del produttore discografico Enzo Miceli, talent scout di Irene Fargo e Daniele Silvestri. In tutto ventiquattro ragazzi, provenienti da varie parti d’Italia, giunti al Festival dopo una lunga selezione: si alterneranno nelle varie tappe fino a decretare il vincitore del Festival del Garda che successivamente si confronterà con il primo classificato dei nove concorsi canori che fanno parte del circuito dei Grandi Festivals italiani (Festival del Garda, Festival della Sardegna, Nota d’Oro di Puglia, Live Song Festival dell’Emilia Romagna, Cantazzurro di Vicenza, “Sarete Famosi” delle Marche, “Una voce per lo Jonio” della Calabria, il “Cantadoria Tour” della Sicilia e il Festival del Lago di Bolsena).
Nel corso delle singole serate del Festival del Garda non mancherà l’angolo della poesia con Renata Leali, il corpo di ballo The Gamblers (Eleonora Barbacini, Elisa e Sara Gregori, Luana Vollero e Alice Zanoni) del coreografo Nando De Bortoli e il body painting, cioè l’arte di dipingere i corpi nudi grazie alla magia di Elena Tagliapietra, Fiorella Scatena e Flavio Bosco.
Per tutte le date e maggiori informazioni www.festivaldelgarda.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Luglio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.