Nuove operazioni della Polizia di Frontiera di Malpensa

Nella settimana dal 18 al 24 gennaio sono stati respinti alla frontiera 10 cittadini stranieri. Arrestati una cittadina austriaca ed un marocchino

Nuove operazioni della Polizia di Frontiera di Malpensa. Lo scorso 21 gennaio una cittadina slovacca nata nel 1986 è stata estradata e consegnata all’Interpol austriaco poiché ricercata e condannata in Austria per abbandono di minore. Il 25 gennaio è stato catturato un cittadino marocchino classe 1975 colpito da Ordine di custodia della Procura di Aosta per essersi sottratto all’arresto per guida in stato di ebbrezza. Nella settimana dal 18 al 24 gennaio sono stati respinti alla frontiera 10 cittadini stranieri: 4 brasiliani (2 provenienti da San Paolo e 2 dal San Salvador), 2 turchi (provenienti da Istanbul), 1 marocchino (proveniente da Marrakech), 1 pakistano (proveniente da Dubai), 1 siriano (proveniente da Istanbul), 1 ucraino (proveniente da Kiev). Il respingimento dei due cittadini turchi è avvenuto nell’ambito dei controlli per arginare il fenomeno dei “transiti fittizi”. Gli altri provvedimenti sono stati adottati nell’ambito delle ordinarie verifiche di frontiera. L’Ufficio Frontiera ha gestito 32 richiedenti protezione internazionale provenienti da diversi Stati dell’Unione Europea, ai sensi della Convenzione di Dublino. La Squadra Inad ha prestato la necessaria assistenza nelle operazioni di imbarco di 36 persone allontanate dal territorio nazionale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.