“Ticino escluso anche dai giochi internazionali”

Il commento di Lorenzo Quadri della Lega dei Ticinesi alla notizia del Monopoly svizzero senza il Canton Ticino

«L’esclusione del Ticino  dalla tavola del Monopoly – ha commentato Lorenzo Quadri della Lega dei Ticinesi – farebbe di per sé ridere, non fosse che il nostro Cantone, da tempo, viene escluso da ben altre “tavole” dove si fanno ben altri “giochi” a livello nazionale. E allora un episodio di per sé insignificante assume una valenza diversa. Per il resto, stupisce la totale mancanza di acume dell’azienda produttrice che pretende di fare la versione svizzera del Monopoly senza adeguare il numero delle caselle a quello dei Cantoni. Le conseguenze sulle vendite nel Cantone escluso sono ovvie. Chi è il grande esperto di marketing che ha suggerito questa mossa? Da parte mia, d’ora in poi mi guarderò bene dall’acquistare un qualsiasi prodotto Hasbro, invitando amici e conoscenti a fare altrettanto».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Marzo 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.