Riaperta in anticipo la funivia di Monteviasco

Prossimo stop: l'11 di aprile e fino al 31 maggio per lavori ai quadri elettrici. Poi il via libero definitivo

monteviasco funiviaPrima tranche di lavori completata per la funivia che collega Ponte Piero con Monteviasco, nel comune di Curiglia. A dire il vero ti tecnici sono stati rapidi nell’eseguire le migliorie meccaniche imposte dalla legge che ogni vent’anni prevede un ammodernamento dell’impianto: si doveva riaprire il 25 ma oggi, giovedì 24 le cabine son tornate in funzione (nella foto, le cabine della funivia nel corso di una esercitazione di salvataggio da parte del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino Speleologico CNSAS).

Soddisfatto Giuliano Besana, responsabile tecnico della Valcuvia Servizi, società pubblica che gestisce l’impianto, di proprietà comunale. «Ora – spiega Besana –monteviasco la struttura resterà in funzione fino al prossimo 10 aprile. L’11 infatti la funivia chiuderà fino al 31 maggio quando, realizzati i lavori per la sostituzione dei quadri elettrici e superato il collaudo, l’impianto sarà pronto».

La struttura non ha solo finalità turistiche: serve difatti per collegare le famiglie che ancora abitano a Monteviasco e che senza la funivia debbono affrontare una lunga scalinata. (nella foto scattata l’inverno scorso una panoramica sulla valle ripresa proprio dal punto di arrivo della funivia, l’abitato di Monteviasco)

A questo proposito si è oggi tenuto un incontro tecnico in Prefettura a Varese tra le autorità preposte alla sicurezza per fare il punto. Per ogni informazione: 331.2211206

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.