La tredicesima? Va in bolletta

Un quadro desolante emerge dalle risposte dei nostri lettori sui profili di Facebook: pochi regali, niente risparmi e conti in rosso da ripianare

Tredicesima in bollette o regali? La domanda, buttata lì sui nostri due profili di Facebook (12), ha scatenato come sempre i nostri amici lettori. E il quadro che ne esce è veramente triste e grigio, in questo periodo di manovra finanziaria che preoccupa e crea apprensione. Il novanta per cento di voi ci ha confessato che non ha comprato nulla o poco prenderà da mettere sotto l’albero. Quel qualcosa in più che questo mese arriverà in busta paga è destinato alle bollette: enel, gas, assicurazione dell’auto. Insomma, che siano tempi cupi davvero per tutti lo si vede anche da questo. Quando si parla di “cali negli acquisti e nel consumo” questo è concretamente: decidere se imbadire la tavola per Natale e rinunciare ai regali, oppure comprare due regali ai figli e lesinare sul cibo. Il risparmio non esiste più. O quasi. La tredicesima è destinata spesso a “coprire” il conto in rosso. Che Natale può essere un Natale così? Non sereno: lo si coglie dal tono dei commenti su Facebook. Un Paese “triste” che non vede la luce in fondo al tunnel. Ma come si spiegano allora i parcheggi dei supermercati pieni? La risposta è arrivata anche in questo caso dai nostri lettori: la gente gira, guarda ma non compra. O acquista le cose che costano meno. C’è anche chi “stipula” accordi con gli amici come Matteo: “Non ho la tredicesima e spendo come qualsiasi periodo dell’anno, ho spostato lo scambio di quei pochi regali con gli amici al 15 gennaio per sfruttare i saldi, mi son rotto di pagare le cose il doppio per 10 giorni di differenza…”. Molti la tredicesima non ce l’hanno proprio o perché il contratto non lo prevede o perché non hanno un lavoro. Insomma, il quadro è più che desolante. Ma qualcuno, Cristina, scrive anche: “Per il secondo anno consecutivo niente stipendio e nientre tredicesima…ma sono felice”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Dicembre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.