“Ciclo, riciclo e triciclo” e si va a teatro

L'appuntamento è per domenica 18 novembre, al Cinema Teatro Nuovo, con il Gruppo Alcuni di Treviso

L’Associazione Progetto Zattera all’interno del Festival di Teatro "Impronte" presenta, domenica 18 novembre, presso il Cinema Teatro Nuovo di Viale dei Mille, 39 a Varese alle ore 16.00, il Gruppo Alcuni di Treviso con lo spettacolo "Ciclo, riciclo e triciclo". 
Idea, insieme a Calzino e Blublù, si trova trasportata nel regno di Re Pennino, Signore dei giganti racconta-fiabe. Il giorno del compleanno di Re Pennino, Maga Cornacchia, che vuole conquistare il suo regno, regala al Re un quaderno magico, che subito prende fuoco incendi ando e distruggendo le riserve di carta. Come farà ora a scrivere la sua fiaba quotidiana? Idea, Calzino e Blublù verranno in aiuto del Re. I rifiuti sono una risorsa! I mitici Cuccioli ci raccontano l’importanza dei gesti quotidiani per preservare l’ambiente.
Lo spettacolo è adatto ad un pubblico dai 3 anni in su…
Ingresso Eur. 6,50 a spettatore (i bambini sotto i 3 anni gratis!)
Come ogni anno è gradita e consigliata la prenotazione ai seguenti contatti:
Tel. 349/3281029 (Noemi) 338/7547484 (Martin)
Mail: prenotazionezattera@libero.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.