Entra in funzione il “Terzo satellite”

Attivato il nuovo "molo d'attracco" per gli aerei al Terminal 1, infrastruttura tecnica ma anche nuovo ambiente per i viaggiatori, con tanto di Lounge Vip

Entra in funzione il "terzo satellite", il nuovo punto di approdo per gli aerei a Malpensa: dopo l’inaugurazione di domenica scorsa, nella primissima mattina di mercoledì 23 gennaio hanno "attraccato" al satellite due aerei diretti a Doha in Qatar e a Singapore, primi voli ad utilizzare la nuova infrastruttura (foto: gruppo Malpensa Fans AeoroportiLombardi). Il "terzo satellite" ha una funzione tecnica importante (consente, tra l’altro, di accogliere contemporaneamente due Airbus A380, gli aerei più grandi del mondo) ma è anche una nuova ala per i viaggiatori in partenza, con giganteschi nuovi spazi. Tra questi anche la ViaMilano Lounge Sala Montale, spazio lussuoso in stile minimal chic. Altro ambiente nuovissimo e di lusso, la nuova area vip di Emirates, che ha il privilegio di consentire l’imbarco diretto dalla sala stessa.

Galleria fotografica

Il "terzo satellite" di Malpensa e la Sala Montale 4 di 10
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il "terzo satellite" di Malpensa e la Sala Montale 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.