Fermato l’uomo che picchia le donne

Pesta la convivente, aveva già picchiato altre "amiche". Voleva dei soldi

I carabinieri hanno fermato un 34enne residente a Porto Ceresio che ha picchiato la fidanzata procurandole diverse lesioni tra cui anche uno sfregio alla fronte. Una cattiveria molto grave, per cui il giovane, noto con il soprannome di “Johnny”, è già recidivo, avendo in almeno altre due occasioni procurato lesioni a donne con cui aveva relazioni sentimentali. In questo caso, il picchiatore ha colpito una donna romena che, a quanto pare, lavora in un bar dove si esibisce in balletti per i clienti. L’uomo sembra che volesse il guadagno anche per lui e per questo l’avrebbe aggredita più volte. L’ha anche chiusa in casa, finendo accusato di sequestro di persona. Johnny ha già patteggiato nel 2009 un primo caso di maltrattamenti, mentre a marzo avrà un secondo processo.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.