Marantelli chiama i big e carica il centrosinistra: “In Lombardia sogno il triplete”

D'Alema, Renzi, Pisapia e Franceschini: il deputato del PD ricandidato alla Camera annuncia le visite già in programma con i big

Manca meno di un mese alle elezioni regionali e politiche e il PD è pronto ad affrontare la sfida. A dirlo è Daniele Marantelli, deputato varesino ricandidato alla Camera. E per farlo, come nel suo stile, parte dal calcio: «In Lombardia sogno il triplete di mourinhana memoria: Regione, Camera e Senato».
Marantelli è stato incaricato dal PD regionale ad organizzare gli appuntamenti dei big del partito nell’aera pedemontana, quindi a Varese, Como, Lecco, Sondrio e Brescia. «Cambiare in Lombardia è indispensabile per cambiare in Italia. E Varese sarà l’epicentro di questo percorso». 
I due appuntamenti già fissati sono in programma per settimana prossima. Mercoledì 30 gennaio Massimo D’Alema sarà a Varese per un incontro prima con il rettore dell’Università dell’Insubria e poi alle 17.30 per la presentazione a Palazzo Estense del suo libro "Controcorrente". Con lui ci sarà il giornalista del Corriere della Sera Dario di Vico. Domenica 3 febbraio l’appuntamento è invece a Malpensa alle 11.30 con Dario Franceschini e i due capilista Carlo Dell’Aringa e Massimo Mucchetti. Sono già confermati, ma da definire, gli incontri con il sindaco di Firenze Matteo Renzi e quello di Milano Giuliano Pisapia. «Massimo gioco di squadra – commenta il deputato -, a differenza degli altri che sono partiti personalistici. Per me e per il PD il problema numero uno da affrontare è e sarà il lavoro. Nessuno deve essere lasciato da solo, dai lavoratori, ai commercianti, agli imprenditori». 
Per quanto riguarda la campagna elettorale regionale, il candidato del centrosinistra Umberto Ambrosoli sarà a Varese venerdì 15 febbraio. «E’ un’occasione storica – conclude Marantelli -. Dall’altra parte ci sono Pdl e Lega con Maroni: non si capisce se vogliono eleggere un governatore o un insabbiatore. Fino a oggi – e qui Marantelli ammette che il centrosinistra avrebbe dovuto muoversi prima – Maroni ha giocato a porta vuota. Ma ora basta perchè entrano in pista il PD e il centrosinistra».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.