Rientra l’allarme inquinamento, aria pulita ovunque

Dopo i dati allarmanti del primo gennaio con valori di Pm10 oltre le soglie di allarme, la situazione torna alla normalità in tutte le centraline di rilevamento varesine

Inquinamento in calo in tutta la provincia. Dopo l’allarme del primo di gennaio in cui i valori di polveri sottili (Pm10) hanno superato in tutte le centraline di controllo le soglie di allarme fissate a 50 µg/m3, nei due giorni successivi è stati registrato un forte calo degli agenti inquinanti. Soprattutto nella giornata del 3 gennaio. 
Per la prima volta dopo una settimana oltre i limiti, anche la stazione di Ferno rileva un dato finalmente sotto la fatidica soglia, portando a casa un 34 µg/m3. La città che aveva registrato al primo gennaio il picco più alto con 98 µg/m3 era stata Saronno, dove il terzo giorno dell’anno si sono rilevati 35 µg/m3
La città più "pulita", sempre per quanto riguarda la presenza di Pm10, è Busto Arsizio con 26 µg/m3 (il primo gennaio erano 86), Gallarate è di poco sopra con 31 µg/m3 (contro i 71 del primo gennaio), mentre il capoluogo Varese si assesta sui 34 µg/m3 (54 di inizio anno). 
La situazione inquinamento è tenuta costantemente sotto controllo nella nostra zona perchè già nel 2012 sono stati superati in diverse città i limiti di giorni imposti dall’Unione Europea in cui è possibile superare la soglia di allarme. I dati del primo gennaio avevano allarmato sulla situazione, ma il calo di questi giorni sembra far rientrare tutto nella norma. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.