Pubblicati i documenti del Pgt, via alle osservazioni

L'annuncio da parte dell'assessore all'urbanistica Alice Bernardoni. I cittadini hanno 90 giorni per presentare le loro osservazioni. A settembre incontri pubblici con diverse realtà

«L’Amministrazione Comunale ha pubblicato i documenti necessari per la procedura della VAS del PGT, anche grazie al significativo contributo dei dipendenti comunali, in anticipo rispetto a quanto previsto». L’annuncio arriva dall’assessore all’urbanistica Alice Bernardoni che traccia il punto della situazione sul Piano di Governo del Territorio, il documento di programmazione urbanistica che sostituirà il piano regolatore generale. 
La Regione Lombardia ha infatti procastinato i tempi per l’adozione del Pgt, ponendo il 31 dicembre del 2013 come termine ultimo per l’adozione, mentre il 30 giugno 2014 per l’approvazione definitiva dopo le osservazioni. «Questa pubblicazione agostana ci permetterà di rispettare i termini dettati da Regione Lombardia – spiega l’asessore Bernardoni -. Il nostro Comune infatti, era tra quelli che, pur avendo avviato il procedimento nell’anno 2009, non avevano ancora dato corso alla procedura per concluderlo. Sono stati pubblicati il Documento di Piano, cuore programmatico e politico del PGT, il Rapporto Ambientale, documento che ha lo scopo di valutare la sostenibilità ambientale e socio-economica del Documento di Piano, lo Studio di Incidenza, documento che mette in relazione le scelte di Piano con il Sito di Interesse Comunitario IT202007 Pineta Pedemontana di Appiano Gentile, e la Sintesi non Tecnica, ovvero una sintesi divulgativa dei documenti presentati».

«Il Documento di Piano, corredato da mappe esplicative, è stato redatto dagli uffici comunali, gli altri documenti citati da un gruppo di professionisti esterni a cui il lavoro è stato affidato quando è stato avviato il procedimento – prosegue la Bernardoni -. Con lo scopo di coinvolgere l’intera popolazione in questo importante momento per la nostra Città, dal mese di settembre verranno organizzati degli incontri nelle diverse realtà tradatesi per illustrare quanto l’Amministrazione si è posta di mettere in atto».
Inoltre i cittadini interessati possono direttamente incontrare l’assessore all’urbanistica, Alice Bernardoni, che riceve il lunedì e il giovedì pomeriggio e il sabato mattina (meglio con appuntamento). I documenti sono a disposizione della cittadinanza all’ufficio edilizia privata il sabato dalle ore 10 alle 12.30, dove sarà fornito un apposito spazio per la consultazione, e sono direttamente consultabili e scaricabili dal sito del Comune di Tradate (www.comune.tradate.va.it) e dal sito di Regione Lombardia (www.cartografia.regione.lombardia.it nella sezione procedimenti in corso).

Per l’adozione da parte del Consiglio Comunale dei documenti già pubblicati e dei Piani delle Regole e dei Servizi, di futura pubblicazione, devono trascorrere 90 giorni dalla data di pubblicazione, si arriverà al mese di novembre. «I cittadini – conclude l’assessore – hanno quindi tutto il tempo necessario per prendere visione di tutto il materiale e portare contributi e osseravazioni».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Agosto 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.