Pooh e Mario Biondi tornano in concerto all’Apollonio

Il trio sarà in concerto l'11 novembre mentre Mario Biondi farà tappa al teatro varesino il 2 dicembre. Aperte le prevendite per entrambi i concerti

La stagione di eventi culturali in città e provincia sta per ripartire. Dopo la pausa estiva, teatri e associazioni si stanno "mettendo in moto" e a giorni, annuncieranno i nuovi eventi in programma per la fine del 2013 e per il 2014.
Intanto, possiamo anticipare con certezza che il prossimo autunno vedrà due eventi musicali: il primo è il concerto di Mario Biondi, cantante che torna al Teatro Apollonio il 2 dicembre 2013 (ore 21), come avevamo già annunciato. I biglietti sono già in vendita (da 34,50 a 57,50).

Il secondo evento musicale invece vedrà in città il ritorno dei Pooh, il trio sarà in concerto l’11 novembre 2013 al Teatro Apollonio a partire dalle 21. La tappa è parte del tour "Opera Seconda", un progetto ambizioso in cui il trio, in alcune date sarà accompagnati dalla Ensemble Symphony Orchestra. Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian erano già stati in città con il progetto nell’ottobre 2012, con una data da tutto esaurito. Biglietti in vendita su Ticketone (da 46 a 69 euro). 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.