“Chiudere la piazza di Cedrate è un errore”

La scelta dell'amministrazione di Gallarate non va giù all'assessore cassanese Coghi: «Se la situazione dovesse peggiorare penseremo a contromisure». E intanto a Cassano partono le asfaltature

Le scelte viabilistiche nel rione di Cedrate di Gallarate fanno discutere, e non solo nella cittò. l’assessore al territorio ed ai lavori pubblici di Cassano Magnago Osvaldo Coghi critica la «scelta unilaterale» da parte di Gallarate di rendere pedonale la piazza di Cedrate: «Questo ha fatto si che il traffico, che prima si smistava su due vie, ora affluisca solo sull’arteria principale con le conseguenze che tutti possono notare». La scelta dell’amministrazione di Gallarate era stata presentata all’assessore quindici giorni fa in un incontro. «Noi – prosegue Coghi-  ovviamente non potevamo opporci, abbiamo chiesto un ripensamento perché non favorevoli a questa novità. Noi speriamo si possa presto collaborare alla viabilità d’attraversamento prevista dai rispettivi Pgt, se così non fosse e se la situazione dovesse diventare più gravosa penseremo a delle contromisure. Certo il nostro obbiettivo è sempre quello di dialogare con i paesi limitrofi e non volgiamo fare interventi “spot”».

Intanto a Cassano proseguono i lavori d’asfaltatura. Completata l’istallazione del “tappetino d’usura” in via Volta, via Trieste e via Carducci sono ora in programma i lavori in viale delle Rimembranze e via Maroncelli. Discorso a parte va fatto per l’intervento previsto per via San Pio X che a differenza delle vie già citate versa in condizioni tali da costringere ad un intervento di maggior portata. «Se il tempo ce lo permetterà partiremo coi lavori appena conclusi quelli meno impegnativi. Siamo arrivati a fine ottobre per le tempistiche derivanti dall’approvazione del bilancio e dai tempi tecnici previsti per la gara d’appalto». A Gallarate le asfaltature in questo periodo sono state contestate dal PDL:  «Non è il periodo sbagliato – dice Coghi –  diciamo che siamo al limite speriamo che il tempo ci permetta di completare i lavori».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.