40 nuovi parcheggi per stazione e mercato, basteranno ai pendolari?

Sarà un prolungamento dell’attuale parcheggio a lisca di pesce all’altezza di via Cagliari e darà maggiori possibilità di sosta nei giorni di mercato. I pendolari, invece, continuano a chiedere ben alte soluzioni

Saranno complessivamente 40 i nuovi parcheggi che nei prossimi mesi potranno prolungare l’attuale area di sosta a lisca di pesce accanto al mercato, all’altezza di via Cagliari. Al momento si tratta semplicemente di un progetto ma, se Ferrovie Nord non riscontrerà particolari criticità, diventerà realtà molto presto. La documentazione preliminare è già pronta, così come sono definiti i dettagli della gara d’appalto che Agesp Servizi dovrà bandire e lo stesso vale per il finanziamento da parte del Comune di Busto Arsizio .
Ma a risolvere il problema dei parcheggi nell’area della stazione Nord non basterà certo questa gettata di asfalto.
E’ da quasi due anni che i pendolari sono infatti orfani del "loro" parcheggio libero e basta guardare una immagine satellitare di quel periodo per rendersi conto che 40 nuove aree di sosta sono del tutto insufficienti. Tra l’altro, dopo la decisione della chiusura di quell’ampia area, sono stati molti i lavoratori e gli studenti che hanno deciso di rivolgersi ai parcheggi a pagamento gestiti da Agesp e infatti già oggi l’attuale area di sosta risulta piuttosto sotto utilizzata. La vera svolta -invocata costantemente dal popolo dei pendolari- sarebbe la riapertura del parcheggio libero ma, al momento, della decisione non c’è traccia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore